Agricoltura, via libera bilancio di esercizio 2020 Ente Terre Toscana

FIRENZE (ITALPRESS) – Via libera del Consiglio regionale della Toscana al bilancio di esercizio 2020 di Ente Terre. La proposta di deliberazione è stata approvata a maggioranza (Lega e Forza Italia contrari, astenuto il Movimento 5 stelle) dopo l’illustrazione della presidente della commissione Sviluppo economico e rurale Ilaria Bugetti (Pd).
In sede di dibattito Anna Paris (Pd) ha ricordato come l’azienda agricola Suvignano, controllata da Ente Terre, stia rappresentando un “presidio della legalità”. Sull’attività agricola, di tipo “conservativo fino al 2019”, a detta della consigliera “c’è molto da lavorare. Ci sono molte idee e potenzialità, sono necessari capitali e investimenti. L’utile di 18mila euro è simbolico”.
Il bilancio si chiude con un utile d’esercizio di euro 470mila euro, rispetto ai 539mila euro dell’esercizio precedente, con investimenti per 537mila euro e si propone la riassegnazione per investimenti che riguardano soprattutto la meccanizzazione agricola e di precisione per high-tech farming.
Il valore della produzione, determinato in 3milioni 669mila, evidenzia una flessione del 7,59 per cento rispetto al 2019 generata da una flessione di tutte le voci che lo compongono; in particolare dei ricavi delle vendite e delle prestazioni pari a 3milioni e 43mila (-2,70 per cento rispetto al 2019). Da evidenziare l’invarianza nel 2020 del contributo regionale per il funzionamento che ammonta a 500mila euro come nel 2019, oltre ad una sostanziale invarianza dell’ammontare dei contributi regionali per l’attuazione del Piano/programma di attività 2020 (722mila euro). Il costo della produzione ammonta a 3milioni e 69mila euro, registrando una diminuzione del 6,02 per cento rispetto al 2019.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com