Ad Assago la consegna dei bonus bebè

ASSAGO (ITALPRESS) – L’Amministrazione comunale di Assago, consapevole del fatto che la famiglia costituisce l’elemento costitutivo fondamentale dell’ordinamento sociale e, nel contempo, la risorsa vitale per l’intera collettività, ha deciso di porla al centro delle proprie politiche sociali con l’intento di favorirne la nascita e di sostenerne concretamente il cammino, anche con iniziative di supporto al reddito. Difatti, sabato 4 dicembre 2021, il Comune di Assago, presso la Sala Castello, ha elargito un contributo economico, definito “Bonus Bebè”, il cui importo è di 200 euro, a favore dei nuovi nati/adottati nell’anno 2020, al fine di sostenere le famiglie nell’impegnativo compito di accudimento e cura.
Ad Assago sono state registrate 75 nuove nascite e, pertanto, 75 famiglie hanno ricevuto il Bonus Bebè dal Sindaco Lara Carano.
Il Comune di Assago ha aderito, altresì, all’ iniziativa “Ogni bambino nato è un bambino salvato”, donando ai piccoli anche le bambole “Pigotte”, mediante una donazione all’UNICEF che consentirà di fornire ai bambini, che vivono nei Paesi in via di sviluppo, un kit salvavita, composto da vaccini, dosi di vitamina A, kit ostetrico per un parto sicuro, antibiotici e una zanzariera antimalaria. “Destinare un contributo per i bambini di Assago e, conseguentemente, aiutare altri bambini che vivono in Paesi disagiati è un dovere sociale ed umano” ha dichiarato il Sindaco Lara Carano, la quale ha aggiunto:”Diverse saranno le iniziative a cui daremo corso per aiutare le famiglie che hanno bambini, proprio in quanto la famiglia costituisce per noi un pilastro fondamentale della società”.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com