A ROMA IL MEGLIO DEI TALENTI EUROPEI CON PIRELLI

Sarà un evento speciale il Rally di Roma Capitale, crocevia di Campionato Europeo Rally e Campionato Italiano Rally, e quindi punto d’incontro fra il meglio dei giovani talenti europei al volante delle 2 ruote motrici. Da una parte i 12 protagonisti del ERC Junior Under 27, dall’altra gli otto primattori del Tricolore Junior Under 26.
I primi tutti gommati Pirelli, che della serie è il fornitore unico. I secondi di fatto pure, visto che Pirelli è anche il partner scelto da anni da Peugeot Italia sia per la sua attività ufficiale che per i suoi campionati promozionali monomarca. Unica differenza: i piloti dell’Europeo avranno 12 pneumatici a disposizione per l’intera gara, mentre quelli del CIR hanno la possibilità di utilizzarne fino a 18.
Due serie fondamentali sia sul piano formativo che in chiave di crescita. Infatti prima e durante la stagione i tecnici Pirelli hanno tenuto dei veri e propri corsi di formazione per i giovani piloti, in modo che sappiano come scegliere ed utilizzare nel modo migliore la grande tecnologia dei Pirelli PZero da asfalto e Pirelli Scorpion per lo sterrato. Chi vincerà il titolo ERC Junior U27 avrà un budget per gareggiare l’anno prossimo nel ERC Junior Under 28, con le vetture R5 di vertice a 4 ruote motrici. Chi vincerà il Peugeot Competition Top 208 nel CIR sarà di diritto pilota ufficiale Peugeot Italia nel 2019.
Nell’ERC Junior Under 27 il portoghese Diogo Gago (Peugeot 208 R2B) è l’uomo da battere, visto che ha vinto le prime due gare della stagione. Ma il giovanissimo lettone Martins Sesks (Opel Adam R2B) ha sorpreso per le sue straordinarie prestazioni, anche se ha pagato qualcosa in fatto d’esperienza.
Quanto a prestazioni eccellenti anche altri piloti come l’austriaco Simon Wagner (Peugeot), lo spagnolo Efren Llarena (Peugeot), il ceco Dominik Broz (Peugeot) e lo svedese Tom Kristensson (Opel). Attesissimo nella prova di casa l’italiano Mattia Vita (Peugeot), che debutterà con una nuova squadra.
Il CIR Junior, monopolio da quattro anni delle Peugeot 208 R2B, vede al comando Damiano De Tommaso – vincitore del trofeo Peugeot 2018 e come tale quest’anno pilota ufficiale – con in scia Andrea Mazzocchi e Tommaso Ciuffi, a loro volta appaiati in testa alla classifica del Peugeot Competition Top 2018.
(ITALPRESS).