Ue, Mattarella “Urgente definire strumenti per autonomia strategica”

La Valletta - Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della partecipazione alla XVII Riunione Informale dei Capi di Stato del Gruppo Arraiolos, oggi 6 ottobre 2022.(Foto di Paolo Giandotti - Ufficio Stampa per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS) – “Ritengo indispensabile e urgente definire a livello europeo, gli strumenti di cui disporre per dare sostanza e consolidare l’autonomia strategica dell’Unione. Tanto più è necessario alla luce della inaccettabile e gravissima aggressione della Federazione Russa all’Ucraina e delle gravissime conseguenze che questo ha comportato”.
Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al termine della riunione dei capi di Stato del gruppo Arraiolos a Malta. “E’ una responsabilità indifferibile degli Stati dell’Unione e delle istituzioni comuni individuare delle soluzioni innovative idonee a garantire sicurezza e stabilità al nostro Continente”, ha aggiunto il capo dello Stato.
“La dimensione esistenziale dell’Ue fa parte del suo Dna e questo aspetto costituisce uno dei valori fondanti su ci si è sviluppata l’integrazione, il rapporto fra di noi e con il resto del mondo. Dobbiamo sviluppare costantemente la solidarietà e la crescita con la coesione sociale che sono collegati all’applicazione di questo valore. La solidarietà è un valore fondante, quello che motiva il nostro stare insieme è quello che lo rafforza giorno per giorno”, ha spiegato. Quindi “compito dell’Unione è quello di definire una politica estera che funga da presidio alla nostra libertà. Una politica di difesa comune che sappia abbracciare ambiti più vasti”.
(ITALPRESS).
-foto ufficio stampa Quirinale-

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com