STORICA STRETTA DI MANO TRUMP-KIM

Storica stretta di mano a Singapore tra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e il leader della Nord Corea Kim Jong Un. Al termine di un vertice durato circa 40 minuti, i due capi di Stato hanno firmato un documento sulla denuclearizzazione.

“E’ stato un incontro storico, abbiamo deciso di lasciarci il passato alle spalle, il mondo vedrà un importante cambiamento”, ha detto Kim Jong Un, che ha espresso “gratitudine al presidente Trump per aver fatto accadere questo incontro”.

“La nostra relazione con la Corea del Nord sarà qualcosa di molto diverso rispetto al passato, abbiamo sviluppato un legame speciale”, ha sottolineato Trump, che ha definito “importante e complessivo” il documento firmato. “Inviterò Kim alla Casa Bianca – ha detto Trump al termine del summit -. Il processo di denuclearizzazione della Corea del Nord inizierà molto velocemente”.

“Sono un emissario del popolo americano e consegno un messaggio di pace”, ha poi detto Trump nel corso della conferenza stampa dopo il vertice con il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un.

Trump ha parlato di “incontro storico, un primo passo verso un futuro più brillante e roseo per tutti. Il cambiamento è possibile e questo incontro lo dimostra. Con Kim possiamo conoscerci bene nei prossimi mesi, nelle circostanze giuste, siamo pronti a scrivere un nuovo capitolo nelle relazioni tra i nostri Paesi – ha aggiunto -. Kim ha un’opportunità unica, quella di essere il leader ricordato per aver assicurato un futuro di prosperità al suo popolo. Abbiamo firmato un accordo per la denuclearizzazione della penisola coreana”.

“Kim ha detto che è pronto a smantellare un sito per i test missilistici”, ha annunciato il presidente Usa, che ha sottolineato: “Tutti possono fare la guerra, ma solo i più coraggiosi possono fare la pace”.

 

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com