Pioli “Sappiamo di poter mettere in difficoltà la Juve”

“Non dobbiamo pensare agli assenti ma concentrarci sulle nostre qualità e sul cercare di essere sempre squadra”. Stefano Pioli traccia la direzione alla vigilia del ritorno della semifinale di Coppa Italia fra Juventus e Milan all’Allianz Stadium. Rossoneri senza gli squalificati Ibrahimivic, Castillejo e Theo Hernandez oltre all’infortunato Donnarumma. Si riparte dall’1-1 di San Siro, quando la squadra di Sarri acciuffò il pari nel finale col rigore di Ronaldo. “E’ un risultato che dà loro un piccolo vantaggio – ammette Pioli – ma abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari e dobbiamo prepararci con la mentalità di chi sa di avere i mezzi per poter mettere in difficoltà l’avversario e arrivare in finale”. Nelle due sfide stagionali contro la Juve, del resto, il Milan ha tenuto testa a Ronaldo e soci. “A livello di prestazione non siamo stati inferiori – sottolinea ancora Pioli – e in partite così equilibrate i particolari, la cura del dettaglio fanno la differenza: se molli la presa anche solo per un attimo, rischi di pagarlo a caro prezzo”.
(ITALPRESS).