Piemonte, proposta di legge per difendere la filiera del legno regionale

TORINO (ITALPRESS) – Valorizzare e promuovere la filiera del legno in Piemonte, questo l’obiettivo della Proposta di legge presentata in terza commissione del consiglio regionale piemontese. Una filiera che impiega migliaia di lavoratori in centinaia di aziende specializzate, in Piemonte: “Per la nostra Regione il legno è molto importante, a partire dalla fase iniziale del reperimento, quindi per l’artigianato che rappresenta una delle eccellenze della montagna piemontese. Ma non va sottovalutato l’ambito industriale, con le grandi capacità di innovazione tecnologica. Si tratta perciò d’un settore molto ampio, come testimonia il filone della carpenteria e delle costruzioni: vale il 5% dell’edilizia regionale” ha sottolineato Paolo Bongioanni, che ha proposto la legge. “In particolare vogliamo tutelare la filiera corta, l’uso del legno di provenienza regionale, ma anche la promozione delle esportazioni dei prodotti industriali regionali.
In più è importante prestare attenzione all’innovazione tecnologica e digitale per la sostenibilità ambientale ed energetica, alla formazione professionale degli addetti e al riciclo dei materiali di scarto” ha concluso Bongioanni. Per quanto riguarda gli aspetti finanziari è prevista una cifra annuale di 1.050.000 euro, di cui 500.000 come spesa corrente. La Pdl verrà inviata al Consiglio autonomie locali (Cal) per il parere e ci sarà tempo sino al prossimo 28 ottobre per le consultazioni online di tutti i soggetti interessati.
-foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com