Moglie Paolo Rossi “Col Brasile la sua rinascita”

ROMA (ITALPRESS) – “Italia-Brasile è stata la sua partita, quella della sua rinascita, perché poi da lì è diventato leggenda. Raccontava di essere sceso in campo con una forza diversa”. Lo ha dichiarato Federica Cappelletti, moglie di Paolo Rossi, nel corso di un’intervista per la rubrica “Primo Piano – Spagna ’82, i 40 anni” dell’agenzia Italpress condotta da Claudio Brachino. Presente in studio anche il direttore editoriale dell’agenzia Italpress Italo Cucci, testimone di quella cavalcata azzurra. “Diceva di sentire dentro qualcosa – prosegue – Da lì ha ritrovato la sicurezza e la determinazione”. E a proposito dei festeggiamenti dopo la finale. “Raccontava di essersi staccato dagli altri e di essersi steso in terra col tricolore, di aver provato un’emozione unica, di essere orgoglioso di rappresentare gli italiani e che avrebbe voluto fermare il tempo – ricorda Cappelletti – Paolo è stato straordinario come papà e marito, una figura sempre presente e romantica. Una persona leale, che c’era sempre nei momenti importanti”.

– foto Italpress –

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com