MILANO, STRETTA SUL FUMO ALLE FERMATE DEI MEZZI PUBBLICI

GIUSEPPE SALA SINDACO DI MILANO

MILANO (ITALPRESS) – Stretta sul fumo alle fermate dei mezzi pubblici. L’ha annunciata, incontrando gli abitanti del quartiere Isola, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, spiegando che il fumo è uno degli agenti che contribuiscono all’inquinamento atmosferico. “Oltre a traffico e riscaldamento – ha infatti sottolineato Sala – anche il fumo, le pizzerie o gli ambulanti che ancora hanno i motori a benzina contribuiscono”. Il provvedimento, sarà contenuto nel regolamento Aria-Clima che il Comune sta approntando e “che andrà in Consiglio comunale e speriamo di adottare entro marzo. Si tratterà di un’ordinanza – ha aggiunto Sala – in un regolamento che conterrà una regolamentazione di tanti aspetti, perché il vero rischio è che si riduca tutto l’inquinamento al traffico e al riscaldamento, ma c’è anche altro”. Sul tema del fumo, il sindaco ha quindi parlato di “una visione” a tendere che “entro il 2030” ponga un “divieto di fumo all’aperto”. Il sindaco ha spiegato: “Anche sui fuochi d’artificio credo che sia il momento di dire basta”.
(ITALPRESS).