Lo spettacolo Mucche Ballerine nelle scuole primarie e medie valdostane

AOSTA (ITALPRESS) – “Territori e scuole a teatro” è il titolo del tour che porterà lo spettacolo teatrale “Mucche ballerine” nelle scuole elementari e secondarie di primo grado della Valle d’Aosta. Proposta dall’associazione Altitudini, l’iniziativa è realizzata con il supporto del Consiglio regionale della Valle d’Aosta, del Comune di Valtournenche, delle Unitès des Communes Grand-Combin, Mont-E’milius, Mont-Rose, Valdigne Mont-Blanc, Walser, la Fondation Emile Chanoux, CVA energie e in collaborazione con ANPI. A partire da lunedì 3 ottobre e per due settimane, il progetto prevede delle matinèe dedicate agli ultimi gradi delle scuole elementari e alle scuole secondarie di primo grado, dall’alta alla bassa Valle (passando per Aosta), pensate per offrire a circa 1.500 studenti l’emozione di uno spettacolo unico. L’obiettivo è infatti quello di portare il teatro alle scuole dei territori della Valle d’Aosta, valorizzando auditorium e sale polivalenti e coinvolgendo il pubblico scolastico per avvicinare al teatro le nuove generazioni. Il progetto sarà rappresentato a Gignod, Fènis, Villeneuve, Gressoney-Saint-Jean, Valtournenche, Aosta, Pont-Saint-Martin, Gressan e Morgex.
L’iniziativa sceglie un tema e un senso particolare: grazie allo spettacolo individuato, si tratteranno i temi della libertà, la Resistenza, la guerra e la pace. “Mucche ballerine” è, infatti, una storia alpina, d’amore e dinamite, partigiani e Radio Londra, incendi e rappresaglie, mucche scervellate e bipedi umani complicati. Questo periodo storico complesso è raccontato con poesia e delicatezza e il progetto “Territori e scuole a teatro” intende valorizzarlo come dispositivo di attivazione di memoria e conoscenza. Proprio per creare un’esperienza collettiva che vada al di là della semplice fruizione del teatro, a conclusione di ogni replica vi sarà un momento di confronto curato dalla sezione valdostana dell’ANPI e dalla Fondation Emile Chanoux, che consentirà agli studenti di esprimere dubbi, curiosità e domande sul contesto che hanno appena visto rappresentato in scena.
Lo spettacolo “Mucche ballerine” nasce da un’idea di Alessandra Celesia, attrice e direttrice artistica della compagnia Curious industries formatasi alla scuola di teatro francese Jacques Lecoq, è diretto dal regista teatrale e cinematografico John McIlduff, si avvale dei testi dello scrittore cuneese Marco Bosonetto e delle composizioni musicali originali di Christian Thoma. Lo spettacolo, ambientato negli alpeggi della Valle d’Aosta ma legato a un tema condiviso da tutta la storia d’Italia, valorizza personalità artistiche valdostane e non solo e ha ottenuto un successo immediato a partire dalla sua creazione, quindici anni fa. Dopo aver vinto proprio un premio dedicato agli spettacoli per i ragazzi, il premio Eolo al festival Gioco Vita del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, “Mucche ballerine” è stato rappresentato oltre 200 volte in tutta Italia. Tradotto in francese, ha debuttato anche ad Avignone.

foto: uffico stampa Regione Valle d’Aosta

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com