La7 diventa la casa della ginnastica ritmica

ROMA (ITALPRESS) – La Federazione Ginnastica d’Italia e La7 rinnovano la partnership iniziata nel 2019 con la Coppa del Mondo di Ritmica a Pesaro e proseguita nel 2021 con l’intero circuito della World Cup dei piccoli attrezzi. Per la nuova stagione, la prima, già qualificante, del cammino che porterà ai Giochi Olimpici di Parigi, l’accordo tra la decana delle federazioni sportive nazionali riconosciute dal Coni e il network del gruppo Cairo Communication prevede la trasmissione in streaming su La7.it dell’intera regular season di Serie A di ritmica, a partire dalla giornata inaugurale di sabato 19 al Palasport di Cuneo, per proseguire poi al Pala Florio di Bari domenica 6 marzo e al Pala Vesuvio di Napoli sabato 26 marzo. La Final Six di Torino, evento conclusivo del Campionato per l’assegnazione dello scudetto, andrà in onda in TV, su La7, nel weekend del primo maggio. Su La7d, invece, saranno trasmesse le quattro World Cup 2022, Atene (20 marzo), Sofia (10 aprile), Tashkent (17 aprile) e Baku (24 aprile), che accompagneranno il telespettatore alla finalissima della Vitrifrigo Arena di Pesaro, domenica 5 giugno, in diretta su La7, come nelle due precedenti edizioni.
Non prima però di aver assegnato i titoli nazionali assoluti al Palaghiaccio di Folgaria, l’ultimo fine settimana di maggio, in una due giorni rigorosamente live sul La7.it. Tra le atlete in competizione le due individualiste italiane di Tokyo 2020, Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese, e l’astro nascente nonchè bronzo iridato al cerchio, Sofia Raffaeli, tenuta a battesimo nel suo anno d’esordio proprio sulle frequenze di La7d. Il commento tecnico delle gare sarà affidato a Marta Pagnini, bronzo olimpico a Londra, capitana della squadra ai Giochi di Rio de Janeiro. “Le Farfalle e tutto il movimento della ritmica azzurra si posano sul fior fiore dei canali di La7 – ha dichiarato il presidente FGI Gherardo Tecchi – Il direttore Andrea Salerno ci ha dato fiducia prima ancora dei successi olimpici e mondiali in Giappone, adottando di fatto le nostre ginnaste e puntando su una disciplina femminile che ha un seguito quasi calcistico, in prevalenza di donne, anche molto giovani, appassionate e tecnologiche. Siamo felici, e grati all’editore Urbano Cairo, che i piccoli attrezzi abbiano trovato finalmente casa su una tv generalista in chiaro, perchè – lo dimostra il picco di ascolti della Squadra Nazionale a Sanremo – la ginnastica, in generale, è capace di arrivare al grande pubblico. Godiamoci allora questa ‘maratona di ritmicà in un vero e proprio crescendo rossiano, fino all’appuntamento più atteso, la World Cup di Pesaro”.
L’inserimento in palinsesto del campionato San Carlo Veggy Good di Serie A, tra l’altro impreziosito dalla partecipazione di ètoile straniere che ritroveremo negli appuntamenti internazionali, nonchè degli Assoluti di Folgaria, propedeutici alle convocazioni in Nazionale per la Coppa di Pesaro, arricchiranno il racconto di una storia fatta di cerchi, palle, clavette e nastri, tra chignon e body scintillanti, che come spesso accade vede, alla fine, le farfalle del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica – Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Daniela Mogurean – festeggiare sui gradini più alti dei podi del Mondo.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com