Amendola “La crisi al buio apre scenari incerti”

VINCENZO ENZO AMENDOLA MINISTRO AFFARI EUROPERI

ROMA (ITALPRESS) – “Noi abbiamo lavorato perchè questa crisi incomprensibile per gli italiani e gli osservatori avesse uno sbocco logico, adesso questa grave responsabilità di una crisi al buio ha degli esiti incerti. Serve comprendere come uscirne”. Lo ha detto il ministro per gli Affari Europei, Enzo Amendola, a 24Mattino su Radio24. “La grave responsabilità di questa crisi al buio apre scenari incerti. Non trovo una logica da una crisi che getta il paese nell’instabilità – ha aggiunto – oggi ci troviamo in una situazione di grande incertezza”.
“L’unico punto di equilibrio era il presidente Conte. L’unica realtà è che c’è unità intorno a Conte e su questo noi intendiamo andare avanti, ne discuteremo anche questa mattina – ha sottolineato Amendola -. Noi vogliamo dare sicurezza al Paese in una fase abbastanza critica per gli effetti del Covid e questa crisi ci ha colti nel momento peggiore, il messaggio che diamo è di solidità non di incertezza”.
(ITALPRESS).