FVG: DA REGIONE OK A PIANO D’AZIONE ASILI NIDO

La Giunta del Friuli Venezia Giulia, su proposta degli assessori regionali alle Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, e a Lavoro, Formazione, Istruzione, Ricerca, Università e Famiglia, Alessia Rosolen, ha deliberato il piano d’azione regionale per la promozione del sistema integrato di educazione e istruzione per le bambine e i bambini fra 0 e 6 anni che prevede interventi edilizi sulle strutture delle amministrazioni pubbliche per consolidare e migliorare la rete dei servizi educativi per l’infanzia.
“Il ministero dell’Istruzione ripartisce i fondi per il sostegno agli asili nido integrati didatticamente con le scuole materne ma la programmazione relativa a questi fondi è regionali”, hanno spiegato Pizzimenti e la Rosolen. “Con questa delibera, utilizziamo le risorse per interventi sugli edifici di proprietà comunale che hanno espresso la necessità di avere finanziamenti per i lavori necessari all’ottenimento del certificato prevenzione incendi”, hanno aggiunto i due assessori Fvg.
Le strutture individuate e segnalate al Miur per il finanziamento con i fondi assegnati alla Regione sono 10. Si tratta di sei asili nido a Trieste (Zucchero filato, Trecasette/Colibrì, La scuola del sole, L’arcobaleno/Piccoli passi, Acquerello e Semi di mela), due a Gorizia (via San Michele e viale Virgilio), uno a Cordenons (Asilo nido) e uno a Sacile (Arcobaleno Nicholas Green), per un totale di 4.515.116,00 euro.
Le tempistiche relative all’inizio e fine lavori saranno stabile con decreto regionale e saranno valutati i cronoprogrammi presentati dagli enti solo dopo aver ottenuto i fondi dal Miur.
La delibera prevede anche la trasmissione al Miur del piano d’azione.
(ITALPRESS).