Energia, Draghi “Servono soluzioni strutturali ed europee”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Sull’energia “la Commissione Europea ha proposto per il momento soluzioni di breve periodo, ma servono soluzioni strutturali. Serve una strategia che punti all’autonomia strategica dell’Unione Europea sull’energia, e per questo nel lungo periodo non bisogna dipendere dal gas fornito da altri Paesi”. Lo ha detto il premier Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo il Consiglio Europeo a Bruxelles.
(ITALPRESS).