Energia, a Malta e Cipro deroga Ue sui consumi

TRALICCI DELL'ALTA TENSIONE ELETTRICITA' ENERGIA IN CAMPAGNA SUI CAMPI (PAVIA - 2004-08-07, Mauro Bottaro) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – La Commissione Europea ha approvato una deroga a favore di Malta affinchè mantenga la produzione di elettricità al livello attuale. Le autorità maltesi non dovranno quindi ridurre il consumo di elettricità come chiesto dalla Commissione europea al resto degli Stati dell’UE.
Solo Malta e Cipro sono riuscite a convincere la Commissione Europea a ottenere la deroga. Il motivo è la loro particolare posizione geografica: sono infatti tagliate fuori dai mercati energetici dell’Europa continentale. Malta è collegata alla Sicilia tramite un interconnettore sottomarino.
Il ministro dell’Energia maltese, Miriam Dalli, ha affermato che il governo continuerà a lavorare con la Commissione europea per implementare nuovi progetti energetici e controllare il prezzo del gas in tutta l’Ue senza dipendere dall’uso del gas russo.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com