Da Regione e Irfis con Cdp 20 milioni per minibond emessi da Pmi siciliane

Milano - Soldi e aumento del costo della vita a causa della crisi economica ( - 2019-03-11, Rich / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

PALERMO (ITALPRESS) – Su proposta dell’Assessorato dell’Economia, la Giunta regionale, si legge in una nota, ha approvato la proposta relativa al conferimento di strumenti finanziari per il sostegno a “minibond” emessi da piccole e medie imprese operanti in Sicilia, da attuare in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti. Le risorse extra-regionali stanziate, pari a 20 milioni di euro, sono destinate al sostegno dell’emissione di minibond da realizzare in collaborazione con Irfis e Cassa Depositi e Prestiti, in coerenza sia con le azioni 3.6.1 e 3.6.2 del PO FESR Sicilia 2014/2020.
L’attuazione di tale strumento finanziario, già testato con successo in altre regioni italiane, che sarà gestito da IRFIS FinSicilia, sottolinea la nota, costituisce un importante strumento di finanziamento per la crescita e gli investimenti delle PMI siciliane aggiungendosi al “Fondo Sicilia”, già operante mediante IRFIS, e al “Fondo emergenza Sicilia” costituito con la Banca europea degli investimenti ed Iccrea.
credit photo agenziafotogramma.it
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com