CONTE: “LEGITTIMA DIFESA NO GIUSTIZIA PRIVATA”

“Sulla legittima difesa questo Governo non vuole incitare alla giustizia privata né vuole incitare all’uso delle armi. E’ però consapevole che c’è molta sensibilità diffusa sul piano della disciplina della legittima difesa. Non tanto sul piano normativo ma sul piano applicativo giurisprudenziale si sono create delle incertezze che non giovano ai cittadini che hanno bisogno di sicurezze e di certezze della disciplina”. Queste le parole del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a margine delle celebrazioni per i 20 anni dal Polizia Postale. “Spesso è capitato che ci siano delle persone che hanno vissuto un calvario, tre gradi di giudizio per ottenere un’assoluzione – aggiunge – ma sono vite che sono state mortificate. Occorre intervenire alla luce delle applicazioni giurisprudenziali e dello stato di incertezza applicativa per mettere a punto una regolamentazione senza stravolgere nulla”.

 

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com