ASSOLUTI CONAD DI SCHERMA AL VIA A PALERMO

Il PalaMangano per l’occasione diventa PalaConad e Piazza Bellini, con la capienza di 400 spettatori, si trasforma in Unipegaso Arena. Palermo fa le cose in grande per gli Assoluti di scherma al via domani e che quest’anno festeggiano la 100esima edizione proprio nel 110esimo compleanno della Federscherma che riceve un bel regalo dalla città. “Palermo avrà il suo Palascherma, che sorgerà presso il vecchio centro stampa di viale del Fante” ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ha anche ringraziato la Federazione per aver designato il capoluogo siciliano come capitale della scherma per il 2019, ricordando che le manifestazioni sportive in città non termineranno con la conclusione degli Assoluti ma proseguiranno sino a fine anno. “Palermo aspira ad essere città di scherma – ha dichiarato Orlando – niente più della scherma evoca le persone, l’idea di comunità e condivisione”. Il Presidente della Fis Giorgio Scarso ha a sua volta elogiato il lavoro svolto dal comitato organizzatore in perfetta sinergia con l’amministrazione comunale e la Regione, ricordando l’importanza del progetto Fencing For Change, in collaborazione con l’Esercito italiano, oggi sbarcato all’istituto Giuliana Saladino nel quartiere Borgonuovo-Cep. “È inevitabile che in ogni città ci siano delle difficoltà legate all’impiantistica sportiva. Tuttavia, qui a Palermo, ho sin da subito visto entusiasmo e voglia di lavorare per realizzare un grande evento degno di questa bellissima città”.
E in futuro, chissà, magari Palermo potrebbe ospitare un Mondiale. “Le candidature italiane sono sempre ben viste e quindi una candidatura di Palermo per ospitare l’edizione dei Mondiali 2021 di scherma non sarebbe un’idea azzardata, anzi affascinante, memori anche del successo dei Mondiali di Catania del 2011. Ne parlero’ in consiglio federale per far passare il concetto di ipotetica candidatura, ma serve la condivisione di tutti gli attori che devono prenderne parte. Certamente l’Italia
ha credibilita’ nell’organizzare eventi”. Il responsabile dell’ufficio per lo sport del Governo italiano, Michele Sciscioli, ha lodato il lavoro svolto da Palermo e da tutta l’organizzazione:”Palermo ha fatto un lavoro strepitoso, sta venendo fuori un evento mediaticamente molto importante. La visita del Presidente della Repubblica, lunedì scorso per i 110 anni della Federazione, lo dimostra pienamente. L’Italia è un Paese di sport con grandi eventi: la Federscherma ha certamente contribuito, nella sua storia, con iniziative importanti degne di grande rilevanza”. Francesco Leone, presidente del Comitato organizzatore, ha quindi ripercorso le tappe di avvicinamento ai Campionati, sottolineando la grande partecipazione di tutta la cittadinanza ad ogni evento organizzato nelle piazze e negli istituti scolastici.
“Siamo molto contenti per il lavoro svolto sin qui – ha detto Leone in conferenza stampa – siamo convinti che da domani tutta la città potrà godere di uno spettacolo meraviglioso”. Title sponsor della kermesse sarà Conad, che attraverso il direttore marketing Conad Sicilia Giovanni Anania, ha ribadito la vicinanza dell’azienda al mondo della scherma, sottolineando la totale adesione del gruppo leader della grande distribuzione in Sicilia alle iniziative del Comitato Organizzatore. “Conad ha contribuito a promuovere lo sport e i valori della scherma – ha dichiarato Anania- portandola al cuore della città, nelle piazze, nelle scuole e soprattutto nelle periferie. Sentiamo il dovere di dare il nostro contributo a tutte le manifestazioni che portano in alto il nome dell’Italia”. L’occasione degli assoluti è servita anche per presentare, con le testimonial Irene Vecchi e Margherita Granbassi, la nuova linea di scherma Fenc’it di Decathlon, rappresentata dal CEO Produzione Italia Ezio De Carlo e dal Project Manager Luigi Cordioli. “Decathlon ha una mission chiara da oltre 40 anni: rendere accessibili il piacere ed i benefici dello sport al maggior numero di persone. Fenc’it, la nuova marca dedicata alla scherma, nasce da un’equipe di 11 collaboratori italiani. Siamo fieri di aver dato forma all’intero processo di ideazione/design/sviluppo del prodotto. Per noi gli Assoluti rappresentano un’ottima occasione di lancio”.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com