lunedì, Luglio 15, 2024
Home Federazione Ginnastica d'Italia

Ai piedi del podio l’azzurra Alice D’Amato. Domani si ricomincia con le finali di specialità

Il bronzo mondiale si conferma tra i top della specialità anche a Stettino. Il 27enne frascatano battuto solo da Abliazin. "Ora a cena con tutta la Roma".

A Stettino, la 16enne genovese, dopo il quarto posto di ieri nell'all aroung, conquista il podio alle spalle delle russe Iliankova e Melnikova.

L'azzurra resta fuori dal podio a Stettino così come la gemella Alice nell'all around. Dalaloyan oro nel corpo libero, ottavo Bartolini.

Sesto posto per Nicola Bartolini sulla rincorsa dei 25 metri dopo due ottime esecuzioni. Sfortunata Giorgia Villa, che cade tre volte dalla trave.

Maurelli e compagne concludono al quarto posto entrambe le finali di specialità della seconda World Cup del circuito internazionale.

Nella finale del massimo campionato maschile e femminile, troppo ampio il margine tra la Brixia Brescia, dominatrice di tutte e tre le prove del torneo di A1 e le inseguitrici, a cominciare dall’Artistica 81 e dalla Ginnastica Civitavecchia

L’aviere dell’Aeronautica Militare sale sul terzo gradino del podio dietro alle russe Aleksandra Soldatova ed Ekaterina Selezneva

FOTO GALLERY

Federazione Ginnastica d'Italia su Facebook

Federazione Ginnastica d'Italia su Twitter

Federazione Ginnastica d'Italia su Youtube