OROSCOPO
martedì 17 settembre 2019
Universita di Bari Aldo Moro

MEETING UNIBA SU MODELLI BUSINESS E CONSUMO SOSTENIBILE

30 maggio 2019

L’associazione per l’innovazione e la qualità nel business sostenibile con il dipartimento di Economia Management e Diritto dell’impresa di Uniba e la Bucharest University of Economic Studies a confronto in una conferenza internazionale che ha come obiettivo l’individuazione del trend dei modelli di business e consumo sostenibile. 
Numerosi gli studiosi a confronto, ma anche rappresentanti del mondo dell’impresa per condividere posizioni e risultati espressi dalle più recenti ricerche e per una riflessione sulla sostenibilità reale degli attuali modelli di sviluppo.
“La discussione della conferenza odierna - afferma il professor Giovanni Lagioia del dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Bari - ha l’ottica di capire i modelli da adottare. Oggi c’è una grande discussione sull’economia circolare e il nostro obiettivo è quello di comprendere cosa realmente significhi ed eventualmente anche i suoi limiti. La questione principale - annuncia Lagioia - sta proprio nel trasferire i modelli teorici verso il consumo sostenibile, ovvero il passaggio tra ciò che si dice essere l’economia circolare e la realizzazione concreta dei modelli di consumo sostenibili, è un passaggio che ha ancora delle criticità”.

Gli studiosi ospiti nel capoluogo pugliese fino a domani in diverse sessioni si confronteranno su temi come la responsabilità sociale del business nell’era della globalizzazione, ma proveranno anche a spiegare quali siano le criticità nascoste dietro il concetto di economia circolare.  “Oggi l’economia circolare - continua Lagioia -  è associata alle buone prassi del riciclaggio che sicuramente è una azione da adottare, praticare e potenziare, ma non può essere considerata l’unica. Non è certamente la soluzione complessiva. Occorre convincersi di questo, ovvero che tutto deve il sistema essere orientato ad un pensiero di 'life cycle thinking'". Un approccio questo in cui anche il cittadino, inteso come singolo, può fare molto.
“Occorre convincersi - conclude Lagioia - che le motivazioni che ci portano a fare scelte di consumo, pur con un costo economico maggiore, possono essere importanti nello sviluppo della consapevolezza che si può scegliere un prodotto ad un prezzo più alto ma di minore impatto ambientale”.

Share |


Commenti disabilitati per questo articolo

etichetta

Uniba news

etichetta

Università di Bari su Facebook


etichetta

Università di Bari su Twitter



etichetta

Università di Bari A. Moro su YouTube

  • Campus Career Days
  • Scrutinio del 12 giugno 201...

vedi altri video »