OROSCOPO
martedì 18 dicembre 2018

NON BASTA BERNARDESCHI, A GENOVA ITALIA-UCRAINA 1-1

10 ottobre 2018

L'Italia di Roberto Mancini resta senza vittoria per la quinta partita consecutiva. Nell'amichevole di Genova gli azzurri non vanno oltre l'1-1 contro l'Ucraina: Chiellini e compagni giocano molto bene per sessanta minuti, vanno in vantaggio con Bernardeschi a inizio ripresa ma poi abbassano l'attenzione, subiscono il pareggio degli ospiti e rischiano addirittura la sconfitta. Davvero un peccato, perche' la partenza degli azzurri e' veemente. Il tridente veloce formato da Bernardeschi, Insigne e Chiesa si muove bene e mette in costante apprensione la difesa avversaria. Il portiere ucraino Pyatov e' attento sul tentativo i Bernardeschi al 5' e molto bravo nel respingere la girata di Bonucci all'8'. L'Ucraina, disposta con un accorto 4-5-1, si chiude nella propria meta' campo e nei primi 45 minuti arriva alla conclusione solo due volte, con gli esterni Konoplyanka e Marlos che peraltro non  impensieriscono Donnarumma. Dall'altra parte, invece, l'Italia collezione buone opportunita': Insigne sfiora il palo al 22', Barella costringe Pyatov alla deviazione sopra la traversa due minuti dopo, Chiesa e ancora Insigne impegnano il portiere avversario nei minuti finali, ma il punteggio resta bloccato, mentre i 12mila spettatori del Ferraris tributano un lungo applauso alle 43 vittime della tragedia di Ponte Morandi nel minuto di stop comandato dall'arbitro sloveno Obrenovic al 43'. La ripresa riparte con lo stesso spartito, con l'Italia che gioca e al 55' passa meritatamente in vantaggio: dopo tante parate, Pyatov si lascia sfuggire il sinistro potente di Bernardeschi dai venti metri. A questo punto, pero', l'Italia abbassa il ritmo e lascia spazio alla velocita' degli ucraini: Konoplyanka impegna Donnarumma al 62', sul corner successivo il portiere del Milan non puo' nulla sul preciso tiro di Malinovskiy che pareggia i conti. Mancini inserisce Immobile e Bonaventura, ma sono gli ospiti ad andare vicini al raddoppio: Malinovskiy colpisce la traversa su punizione al 71', poi Stepanenko impegna Donnarumma di testa e al 79' Tsygankov sfiora il palo dal limite dell'area. Nel finale l'Italia colleziona calci d'angolo (15-3 in totale), ma e' troppo poco. Domenica in Polonia, partita gia' decisiva per la Nations League, gli azzurri non potranno sbagliare.

"Resta il rammarico per il risultato perche' non ci dice neanche cosi' bene. Stasera meritavamo di fare un paio di gol: dobbiamo migliorare questo aspetto e continuare su questa strada" il commento del ct Roberto Mancini. "Il nuovo tridente formato da Bernardeschi, Chiesa e Insigne? Puo' essere un'idea per il futuro ma bisogna essere piu' incisivi, perche' quando capitano tanti palloni bisogna fare gol - ha commentato ai microfoni della Rai - Poi nel finale e' normale concedere qualcosa perche' quando fai quattro, cinque cambi la partita diventa problematica. Abbiamo anche continuato a spingere per segnare, la nostra gara e' stata buona. Barella? Ha fatto un'ottima prestazione per essere al debutto, certo e' piu' facile esordire in casa rispetto ai ragazzi che lo hanno fatto in Portogallo".
(ITALPRESS).


Share |



LEADER ITALIANA DELL’INFORMAZIONE SPORTIVA
Ogni giorno Italpress fornisce un notiziario aggiornato in tempo reale con circa 300 news, servizi e approfondimenti su tutte le discipline, comprese quelli “minori” che le agenzie tradizionali non trattano. La qualità editoriale è altissima, i plus esclusivi: la cronaca, il commento e i tabellini completi di tutte le partite diurne e notturne entro 15 minuti dal fischio finale.

TUTTI GLI SPORT
Calcio, Formula 1, moto, ciclismo, basket, tennis, volley, rugby, nuoto e pallanuoto, pallamano. Ma anche atletica, boxe, baseball, canottaggio, golf, ginnastica, judo, karate, lotta, scherma, equitazione, sci, pattinaggio su ghiaccio, tiro con l’arco, vela.

OGNI GIORNO
Un notiziario quotidiano sul Campionato e le squadre di calcio di serie A, le principali notizie sulla serie B, eventi e curiosità fino alla D, tabellini di calcio della serie A, B, Prima e Seconda Divisione e serie D, risultati, classifiche, formazioni, prossimi turni e calendari di tutte le manifestazioni sportive.

EVENTI
Una rete di inviati segue regolarmente tutte le trasferte della Nazionale in Italia e all’estero, i Campionati di serie A e B, Olimpiadi, Mondiali, Europei, Giro d’Italia e Tour de France, Coppa Davis. I servizi speciali sono forniti senza costi aggiuntivi per gli abbonati.

GRANDI FIRME
Le principali attività sportive e i grandi eventi vengono sottolineati quotidianamente dalla penna di noti opinionisti del giornalismo e del mondo sportivo italiano.

GOSSIP
Il “dietro le quinte” di tutti gli sport: curiosità dagli spogliatoi e dalle panchine, esoneri e infortuni, indiscrezioni dai centri di potere, incontri e trattative, love story dei campioni.

I PLUS ITALPRESS POLITICA & SPORT
Tutte le connessioni tra il Potere e lo sport. Direttamente dai “palazzi” delle federazioni, notizie fresche e indiscrezioni sulle decisioni, le leggi e le direttive che governano lo sport agonistico e federale. Interviste, opinioni e interventi dei personaggi che contano.

BUSINESS & SPORT
Tutto ciò che collega lo sport all’economia italiana e mondiale. Quotazioni in Borsa delle squadre sportive, sponsorizzazioni, calciomercato. Dati, cifre, movimenti, contratti.