OROSCOPO
martedì 19 marzo 2019

COPPA ITALIA, SAMP, BOLOGNA E BENEVENTO AGLI OTTAVI

4 dicembre 2018

Sampdoria, Benevento e Bologna agli ottavi di finale di Coppa Italia. I blucerchiati hanno battuto 2-1 la Spal e affronteranno il Milan, i sanniti 1-0 il Cittadella e sfideranno l'Inter, i rossoblù il Crotone e si giocheranno i quarti contro la Juventus.

Al Ferraris la Samp supera l'ostacolo Spal e conquista l'accesso agli ottavi di finale di Coppa Italia. I blucerchiati battono per 2-1 la squadra allenata da Semplici grazie alle reti di Defrel e Kownacki. Una vittoria, arrivata in rimonta, che dà fiducia e continuità alla formazione di Giampaolo, reduce dal 4-1 contro il Bologna in campionato. La Spal, invece, cade nuovamente a Marassi con un altro 2-1: risultato per altro identico a quello subito lo scorso 1° ottobre in campionato. È la Sampdoria ad aggredire l'incontro con un Saponara particolarmente ispirato che al 7', al termine di un'azione solitaria, calcia sul secondo palo ma trova la deviazione provvidenziale di Cionek. La Spal cerca di gestire il possesso palla ma è la Samp a rendersi maggiormente pericolosa presso l'area di rigore avversaria, colpendo anche una traversa alla mezz'ora con un tiro di Kownacki. Ma alla prima vera occasione a disposizione la Spal colpisce: al 34' Dickmann scende sulla destra e serve in area Floccari che controlla e calcia col destro con il pallone che s'infila all'incrocio dei pali.
Il vantaggio ospite sveglia i blucerchiati che rispondono nel recupero del primo tempo con una ripartenza improvvisa coordinata da Jankto e conclusa da Defrel: l'ex Roma, tutto solo davanti a Milinkovic, si coordina e calcia col mancino per l'1-1. Nella seconda frazione i blucerchiati cercano il sorpasso e vanno vicini alla seconda rete con uno scambio fra Kownacki e Saponara con quest'ultimo che calcia dal limite e sfiora il secondo palo. Poi al 66' Jankto in ripartenza, assistito da Saponara, salta Milinkovic ma a porta sguarnita conclude incredibilmente fuori col destro. A otto minuti dal termine la Samp trova il definitivo 2-1 con un colpo di testa di Kownacki, agevolato dall'uscita completamente errata di Milinkovic. Dopo cinque minuti di recupero, vissuti in apnea, i blucerchiati esultano per una bella vittoria in rimonta. Agli ottavi la Samp troverà il Milan in un match che si preannuncia davvero interessante.
Al Dall'Ara è finita 3-0 tra i rossoblù emiliani e quelli calabresi, per una partita che non è mai decollata e che il Bologna ha vinto soprattutto per la maggior qualità tecnica specie dei suoi singoli. La doppietta di Orsolini, che è stato il migliore in campo, ha ancora una volta fatto capire che Inzaghi può contare su di lui anche nel prosieguo della stagione. Al 40' la prima rete: bel lancio centrale di Nagy, il giovane attaccante difende bene la palla ma calcia addosso a Cordaz. Sulla ribattuta lo infila sul primo palo. Nella ripresa il Bologna continua ad attaccare: all'11' chiude la partita con Orsolini che batte una punizione dalla trequarti proprio sulla testa di Falcinelli che gira bene a rete sul palo lontano. Poi il 3-0 ancora con Orsolini che infila nell'angolino basso alla destra di Cordaz un bel tiro a girare.

Il Benevento ritorna alla “Scala” del calcio. La squadra della strega stacca il pass per gli ottavi di finale di Coppa Italia dove troverà l’Inter di Spalletti. Contro il Cittadella il Benevento di misura supera la formazione di Venturato grazie ad un lampo vincente di Bandinelli giunto al termine di una gara sostanzialmente equilibrata che la strega ha fatto sua grazie alla preziosa giocata del centrocampista ex Sassuolo che, al 77°, ruba palla a centrocampo scambia con Asencio e nel cuore dell’area veneta trafigge Maniero. Nel finale la squadra di Bucchi gestisce bene il vantaggio e alla fine può festeggiare con i propri tifosi il passaggio del turno.
(ITALPRESS).


Share |



LEADER ITALIANA DELL’INFORMAZIONE SPORTIVA
Ogni giorno Italpress fornisce un notiziario aggiornato in tempo reale con circa 300 news, servizi e approfondimenti su tutte le discipline, comprese quelli “minori” che le agenzie tradizionali non trattano. La qualità editoriale è altissima, i plus esclusivi: la cronaca, il commento e i tabellini completi di tutte le partite diurne e notturne entro 15 minuti dal fischio finale.

TUTTI GLI SPORT
Calcio, Formula 1, moto, ciclismo, basket, tennis, volley, rugby, nuoto e pallanuoto, pallamano. Ma anche atletica, boxe, baseball, canottaggio, golf, ginnastica, judo, karate, lotta, scherma, equitazione, sci, pattinaggio su ghiaccio, tiro con l’arco, vela.

OGNI GIORNO
Un notiziario quotidiano sul Campionato e le squadre di calcio di serie A, le principali notizie sulla serie B, eventi e curiosità fino alla D, tabellini di calcio della serie A, B, Prima e Seconda Divisione e serie D, risultati, classifiche, formazioni, prossimi turni e calendari di tutte le manifestazioni sportive.

EVENTI
Una rete di inviati segue regolarmente tutte le trasferte della Nazionale in Italia e all’estero, i Campionati di serie A e B, Olimpiadi, Mondiali, Europei, Giro d’Italia e Tour de France, Coppa Davis. I servizi speciali sono forniti senza costi aggiuntivi per gli abbonati.

GRANDI FIRME
Le principali attività sportive e i grandi eventi vengono sottolineati quotidianamente dalla penna di noti opinionisti del giornalismo e del mondo sportivo italiano.

GOSSIP
Il “dietro le quinte” di tutti gli sport: curiosità dagli spogliatoi e dalle panchine, esoneri e infortuni, indiscrezioni dai centri di potere, incontri e trattative, love story dei campioni.

I PLUS ITALPRESS POLITICA & SPORT
Tutte le connessioni tra il Potere e lo sport. Direttamente dai “palazzi” delle federazioni, notizie fresche e indiscrezioni sulle decisioni, le leggi e le direttive che governano lo sport agonistico e federale. Interviste, opinioni e interventi dei personaggi che contano.

BUSINESS & SPORT
Tutto ciò che collega lo sport all’economia italiana e mondiale. Quotazioni in Borsa delle squadre sportive, sponsorizzazioni, calciomercato. Dati, cifre, movimenti, contratti.