OROSCOPO
giovedì 18 luglio 2019

NUOVA SOLUZIONE PIRELLI SPINGE REA AL SUCCESSO

11 maggio 2019

Dopo 11 gare consecutive di assenza dal gradino alto del podio, il campione del Mondo in carica Jonathan Rea e la Kawasaki ZX-10RR tornano a vincere una gara del Mondiale Superbike puntando sul nuovissimo pneumatico posteriore in misura maggiorata e mescola morbida che Pirelli ha fatto debuttare proprio in questo round. Il pilota nordirlandese del Kawasaki Racing Team WorldSBK, che non vinceva una gara dall’ultimo round del 2018 corso in Qatar, oggi presso l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola ha interrotto l’egemonia straripante di Alvaro Bautista e della nuova Ducati Panigale V4 R che fino ad ora avevano vinto tutte le gare di Campionato disputate quest’anno.
Alla vittoria di Jonathan Rea potrebbe aver contribuito anche la strategia pneumatici: il quattro volte iridato, così come tutti i piloti Kawasaki ad esclusione di Hector Barbera, ha infatti utilizzato al posteriore la nuova soluzione Y0446 in mescola morbida e misura maggiorata, mentre gli altri piloti in griglia, compresi quelli Ducati, hanno preferito affidarsi alla meglio conosciuta SC0 di gamma sempre in misura maggiorata. Questo non ha comunque penalizzato i piloti Ducati visto che Chaz Davies nella mattinata di oggi è riuscito a realizzare la Superpole in 1’45"180 migliorando di 4 decimi il record da lui stesso realizzato nel 2016. In Gara 1 la scelta del pneumatico anteriore è stata piuttosto unanime. Ben 15 dei 18 piloti schierati in griglia hanno optato per la SC1 di gamma in misura 125/70 (opzione A). Gli unici piloti ad aver effettuato una scelta diversa sono stati Markus Reiterberger, Toprak Razgatlioglu e Riuchi Kiyonari che hanno preferito utilizzare la SC2 di sviluppo X1071 in misura maggiorata 125/70 (opzione B). Più variegata la scelta del pneumatico posteriore anche se la SC0 di gamma in misura maggiorata 200/65 (opzione B) resta in assoluto la soluzione più utilizzata dai piloti. A puntare sulla nuova SC0 di sviluppo Y0446 in 200/65 (opzione A), come detto, sono stati i piloti Kawasaki (ad esclusione di Barbera), Tom Sykes con BMW e Lorenzo Zanetti con Ducati.


Share |




etichetta

SBK su YouTube

  • The BIG Turning point in Wo...
  • The Dramatic Start of the W...
  • Rea Slices Past Razgatliogl...
  • Rea & Sykes: Shoulder t...

vedi altri video »