OROSCOPO
lunedì 20 maggio 2019

CATTANEO "OTTIMISTA SU RIAPERTURA NAVIGLI MA SERVE GRANDE LAVORO"

24 giugno 2015

MILANO (ITALPRESS) - "Sono ottimista, ma bisogna fare un grande lavoro, è un progetto che ha un grande fascino ma anche molte difficoltà che non possiamo nasconderci". Così Raffaele Cattaneo presidente del Consiglio regionale della Lombardia ha commentato il progetto che riguarda la riapertura dei Navigli e di cui si parla questa mattina a Palazzo Pirelli in un incontro promosso da Patto Civico, la presidenza del consiglio regionale e l'associazione Riaprire i Navigli. Il presidente Cattaneo, a mergine dell'evento ha poi aggiunto che si tratta di difficoltà "che hanno bisogno di un tavolo per essere affrontate e risolte, senza una forte cabina di regia e coinvolgimento di tutte le istituzioni interessate questo progetto non potrà mai vedere la luce. Per questo l'auspicio che la Regione svolga queste funzioni di regia attraverso lo strumento dell'accordo di programma mi sembra quello giusto". Il presidente Cattaneo ha poi precisato che si tratta di un progetto "localizzato in città" ma in grado di "mettere in connessione tutta la rete navigabile che attraversa la Lombardia" ed ha aggiunto che "è giusto che la Regione si coinvolga anche perché dietro questa valenza c'è un'idea diversa di mobilità. Dobbiamo probabilmente ripensare alla mobilità come l'abbiamo concepita negli ultimi 50 100 anni e per rendere vivibili le nostre aree urbane bisogna ritornare a forme di mobilità compatibili con l'ambiente e che permettano anche esperienze di migliore qualità, da questo punto di vista la navigazione può rispondere a questo bisogno, oppure quella ciclistica. Questa è la prospettiva alla quale dobbiamo guardare". Sulle ricadute economiche per la città di Milano il presidente Cattaneo ha sottolineato che "l'attrattività turistica ne gioverebbe, recuperando quella che è sempre stata una valenza storica di Milano che era una città d'acqua ed è ora di recuperare questa tradizione". La strada da percorre è quella di "un accordo di programma promosso dalla Regione che metta intorno allo stesso tavolo tutti i soggetti interessati, certamente il Comune, ma anche il Consorzio del Villoresi, i Navigli Lombardi e le altre realtà che su questa tema già stanno operando". Sui costi del progetto Cattaneo ha parlato di "un problema economico non irrilevante, secondo gli studi di fattibilità si parla di una spesa tra i 200 e i 400 milioni di euro, ma che assomiglia al costo di al massimo quattro chilometri di metropolitana". "Certamente" ha concluso il presidente del Consiglio regionale "per il valore che ha è un costo che non ha dimensioni impossibili da affrontare, penso che un tavolo così sia la strada giusta per passare da un'idea molto affascinante alla sua concretizzazione".
(ITALPRESS).


Share |



L’INFORMAZIONE LOCALE CAPILLARE E TEMPESTIVA
Più di 150 news quotidiane, uno spaccato della società lombarda aggiornato in tempo reale: ogni giorno i principali fatti di cronaca nera e bianca, notizie, interviste e approfondimenti sulla politica, l’economia, la finanza e il mondo delle imprese.

POLITICA
L’attività del Consiglio e della Giunta regionale, ma anche gli aggiornamenti più importanti dalle dodici Province e dai Comuni, direttamente dalla voce dei protagonisti.

ECONOMIA
Gli studi, le ricerche, i dati delle più autorevoli fonti economico-finanziarie. Interviste ad esponenti del mondo dell’economia, della finanza e delle imprese. Una finestra sempre aggiornata, sette giorni su sette, sul tessuto produttivo lombardo. L’universo dei trasporti e delle infrastrutture.

SINDACATO
Le notizie dalle principali organizzazioni sindacali e di categoria. Uno sguardo attento e preciso su tutte le principali vertenze che animano il mondo del lavoro.

E ANCORA
News dalla scuola, dall’università e dalla formazione, senza tralasciare le ricerche di personale e le opportunità di carriera sul territorio regionale.