OROSCOPO
lunedì 23 settembre 2019
Federazione Italiana Sport Orientamento

PALERMO IN FESTA PER "GARA DELL'AMICIZIA"

25 aprile 2017

Sono entrati nel vivo i Mondiali studenteschi di Orienteering 2017, organizzati dal MIUR in collaborazione con l'Isf. Dopo le gare nel Bosco della Ficuzza, a Corleone, i giovani atleti provenienti da ogni angolo del mondo si sono sfidati lungo le vie del centro storico di Palermo per la "Gara dell'amicizia", una gara di solidarieta' e di amicizia tra i ragazzi e le ragazze provenienti da tutto il mondo. All'appuntamento davanti al Teatro Massimo, invaso dai colori delle bandiere dei 27 Paesi partecipanti, anche il sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando. "E' frutto di una straordinaria collaborazione tra il MIUR, l'Isf e la citta' di Palermo per mostrare le bellezze della nostra citta' in questo straordinario sport - dice -. Sport e scuola insieme, e' bellissimo vedere centinaia di ragazzi studiare la mappa di Palermo per conoscerla e amarla. Anche per questo Palermo e' la capitale dei giovani e si prepara a essere Capitale della cultura nel 2018. Attorno a noi ci sono turisti 'speciali', che riporteranno ai loro Paesi, ai loro amici, genitori e parenti, le immagini di una Palermo bellissima, tra l'altro con un sole meraviglioso". Secondo Orlando "guardare questi ragazzi e' come guardare Palermo, che e' ricca di cinesi e pakistani, di spagnoli e tedeschi. Questa manifestazione e' lo specchio di Palermo".   La squadra azzurra, composta da 35 giovani atleti, si sta ben disimpegnando, ma ai Mondiali di Orienteering "il primo obiettivo e' quello dell'aggregazione tra i popoli - sostiene Giuseppe Cosmi, capodelegazione della compagine italiana -. Lo sport ha sempre fra i suoi obiettivi quello di parlare un linguaggio universale, questo e' un ambiente in cui queste caratteristiche si sviluppano in maniera efficace". Per Massimo Balboni, uno dei tecnici della selezione italiana, "e' un'esperienza bellissima, soprattutto per i ragazzi. La staffetta di oggi e' stata occasione per fare amicizia fra varie rappresentative. Ieri al Bosco della Ficuzza c'e' stato un lato agonistico, oggi un lato molto ludico, educativo e socializzante per i ragazzi. In questa manifestazione anche il lato agonistico e' molto importante, i livelli tecnici sono molto elevati e alcuni ragazzi sono davvero molto bravi, anche per un Mondiale assoluto giovanile; la staffetta di oggi e' una festa".
(ITALPRESS).

Share |


Commenti disabilitati per questo articolo

etichetta

MIUR su Facebook


etichetta

MIUR su Twitter


etichetta

MIUR su YouTube

  • Fondo di Fondi Ricerca e In...
  • PON Ricerca e Innovazione: ...

vedi altri video »