OROSCOPO
venerdì 20 luglio 2018
logo

DARE IL VIA ALLA RIFORMA A 18 O MAGARI 16 SQUADRE

24 ottobre 2017

Se ci si mette anche l'Udinese siamo fritti. Oggi la squadra di Del Neri capeggia un campionato a parte, quello - se mi passate il termine usato in politica - degli "utili idioti", ovvero di quei club che sono sul campo solo per consentire ai forti di fare figuroni a loro spese. Suvvia, non strappatevi le vesti per questa insolita offesa: io vorrei che, come ai bei tempi, chi gioca in Serie A sentisse l'obbligo sportivo/etico di proporsi all'altezza della situazione, senno' a casa. Come successe cinquant'anni fa alla Spal quando il calcio decise saggiamente di…

Continua a leggere

ALLEGRI RITROVA LA 'SIGNORA DELLA STORIA', MILAN TRA CONGIURE E BUFALE

23 ottobre 2017

Pensate che bel campionato avremmo visto se ieri si fosse giocata anche Napoli-Inter e, magari, tutte le partite alla stessa ora, per garantire la regolarità del torneo e il senso della sfida in diretta. Pensate quanti accenti...tricolori si sarebbero risparmiati immaginando una Juve traballante e senza soccorso. Invece... Qui Udine, tragicommedia. Fossi Del Neri fuggirei dal dolce Friuli per mete misteriose. La sua Udinese è passata in vantaggio, poi ha riagguantato un paio di volte la Signora scatenata. Poi l'arbitro ha fatto fuori Mandzukic. E lí si è montato la testa, ha creduto…

Continua a leggere

LA SPLENDIDA AVVENTURA DEI NAPOLETANI IMMOBILE E INSIGNE

17 ottobre 2017

A Napoli si parla, in queste ore, non solo del meraviglioso Napule che domina il campionato e della partita di Champions che impegnerà gli azzurri a Manchester contro il City (e io eviterei accuratamente di trattare Sarri da allievo di Guardiola, l'azzurrelum è un modulo molto più divertente del tikitaca); tiene banco anche la splendida avventura di due ragazzi napoletani che hanno incendiato l'Oktober Fest: Immobile ha messo in ginocchio la Juve, Insigne ha fatto piangere la Roma. Lorenzo ha lavorato per sè, per Sarri che lo ha reinventato e per il suo Napoli; Ciro si è battuto per…

Continua a leggere

SI SPENGONO LE CRITICHE AI SIGNORI DEL CALENDARIO

16 ottobre 2017

Chi ha "inventato" l'Oktoberfest del campionato ci ha preso in pieno. D'improvviso le critiche ai signori del calendario si spengono: Juventus-Lazio, Roma-Napoli e Inter-Milan raccontano di una serie A in piena salute. Purtroppo "straniera" - i pedatori nostrani sono in minoranza - e così si spiega la Nazionale " dei poveri". Con un Icardi supergol da San Siro la nuit, puro spettacolo di classe, potenza e intelligenza, l'Inter c'è e chiede strada. Si è già lasciata la Juve alle spalle, si propone di minacciare anche il Napoli "troppo bello". Come ai bei tempi…

Continua a leggere

ANDREMO IN RUSSIA, MA SERVONO CARATTERE E GIOVANI CHE ONORANO LA MAGLIA

9 ottobre 2017

Gli azzurri non parlano più di calcio, il vecchio linguaggio standardizzato dai giornali - e nobilitato da Brera - s'è trasformato in un calcese loffio, nonostante i tentativi di Buffon di tenere toni alti. Si parla di distensione, compattezza, attenzione, responsabilità: dopo quel che si è visto a Torino, zero calcio, zero carattere, avrei preferito sentire strafalcioni d'amore, di passione, di grande desiderio di onorare la maglia azzurra. Avrei preferito sentir parlare di calcio. E quando si dice "Ventura non c'entra" è come deresponsabilizzarlo. E quando poi parla Ventura sembra di sentire un dibattito sul Rosatellum.…

Continua a leggere

etichetta

Lifestyle



el