OROSCOPO
venerdì 24 maggio 2019
logo

SARRI E GIORDAN SUL PODIO DI COPPA DEL MONDO

13 febbraio 2019

Italia ancora protagonista sulla scena della scherma paralimpica mondiale. A Sharja, negli Emirati Arabi, dove è in corso la tappa del circuito di Coppa del Mondo di scherma paralimpica, la terza giornata porta in dote per i colori azzurri il secondo posto di Alessio Sarri nella sciabola maschile categoria B ed il terzo di Edoardo Giordan nella sciabola maschile categoria A. Nella sciabola maschile categoria B, Alessio Sarri si ferma solo in finale perché sconfitto col punteggio di 15-13 dal polacco Grzegorz Pluta. Il campione del mondo si conferma ai vertici della specialità anche al rientro dopo l'infortunio e da seguito al successo ottenuto a Tbilisi lo scorso mese di novembre. Sarri, che in semifinale ha sconfitto l'altro polacco Adrian Castro col punteggio di 15-10, ai quarti si era aggiudicato il derby azzurro contro Marco Cima per 15-11. Stop invece nel turno dei 32 per il terzo azzurro in gara, Gianmarco Paolucci fermato dal giapponese Ryuji Onda per 15-12. Colori azzurri sul podio anche nella sciabola maschile, categoria A, grazie ad Edoardo Giordan che conquista il terzo posto. Lo sciabolatore romano conferma anche sulle pedane emiratine sia il bronzo europeo conquistato a settembre a Terni che il terzo posto ottenuto a Kyoto lo scorso mese di dicembre. L'azzurro, dopo aver sconfitto in sequenza dapprima il brasiliano Alex Sandro Souza per 15-4, quindi il russo Mikahil Karpov per 15-7 ed ai quarti il francese Ludovic Lemoine per 15-8, è stato sconfitto in semifinale da Piers Gilliver con il punteggio di 15-10. Proprio  il portacolori britannico aveva fermato agli ottavi l'altro azzurro Alberto Pellegrini per 15-6, mentre il terzo azzurro, Alberto Morelli è stato battuto 15-5 anche lui nel tabellone dei 16. Si ferma invece alle porte del podio l'avanzata di Loredana Trigilia nella gara di sciabola femminile categoria A. L'azzurra è stata infatti sconfitta dall'ungherese Amarilla Veres col punteggio di 15-5 nell'assalto valido per approdare in semifinale. Nel turno dei 16 invece era uscita di scena l'altra sciabolatrice italiana, Andrea Mogos, perché fermata sul 15-3 dalla polacca Kinga Drozdz. Infine, nella quarta gara di giornata, quella riservata alle scibaolatrici categoria B, l'unica azzurra in gara, Rossana Pasquino, è stata eliminata dalla cinese Xiao Rong con il punteggio di 15-9 nell'assalto valido per approdare ai quarti di finale. Domani la tre giorni di Coppa del Mondo di scherma paralimpica in terra emiratina si concluderà con le gare a squadre di fioretto femminile e di spada maschile.


Share |




etichetta

Federscherma su YouTube

  • 56° GRAN PREMIO GIOVANISSI...
  • 56° GPG - Int. Elena Anton...
  • 56° GPG - Int. Zakiya Chra...
  • 56° Gran Premio Giovanissi...

vedi altri video »