OROSCOPO
martedì 21 maggio 2019
logo

DIRAMATE LE CONVOCAZIONI DEI 42 AZZURRINI PER MONDIALI CADETTI/GIOVANI

13 marzo 2014

ROMA (ITALPRESS) – Diramate le convocazioni per i quarantadue atleti che rappresenteranno l’Italia ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani 2014, in programma a Plovdiv, in Bulgaria, dal 3 al 12 aprile. Il Consiglio federale, nella seduta di domenica, ha accolto le proposte avanzate dai Commissari tecnici di ogni singola arma, definendo la delegazione azzurra che prenderà parte alla rassegna iridata. La squadra italiana sarà composta da 18 atleti under17 e da 24 under 20, dato che per la categoria Giovani, a differenza di quella Cadetti, il programma gare prevede anche lo svolgimento della prova a squadre. A difendere i colori azzurri nelle prove Cadetti di fioretto saranno Guillaume Bianchi, Sebastiano Bicego, Andrea Funaro, lisabetta Bianchin, Claudia Borella ed Elena Tangherlini. Per la spada saranno in pedana gli under 17 Riccardo Abate, Davide Timo, Federico Vismara, Alessandra Bozza, Eleonora De Marchi e Federica Isola, mentre per la sciabola ci saranno Gherardo Caranti, Leonardo Dreossi, Federico Riccardi, Michela Battiston, Chiara Crovari ed Eloisa Passaro. Per gli atleti under17, la competizione iridata assume una valenza notevole dato che proprio dai risultati che emergeranno dalle pedane bulgare, dipenderà la qualificazione ai Giochi Olimpici della Gioventù 2014, in programma ad agosto a Nanjing. I medagliati di ogni specialità, infatti, saranno qualificati di diritto alla competizione olimpica giovanile, mentre gli altri atleti saranno determinati dalle quote continentali e dai criteri fissati dal CIO. Per quanto riguarda la categoria Giovani, la delegazione sarà formata dai fiorettisti Tommaso Ciuti, Francesco Ingargiola, Damiano Rosatelli, con Lorenzo Francella che sarà in gara nella prova a squadre, dalle fiorettiste Erica Cipressa, Camilla Mancini, Francesca Palumbo e Matilde Biagiotti per la competizione per Nazionali. Nella spada, a difendere i colori azzurri ci saranno Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Tomaso Melocchi, Roberta Marzani, Giorgia Pometti ec Alberta Santuccio, con Davide Amodio Maisto ed Alice Clerici che saranno di scena nella gara a squadre, mentre le speranze nella sciabola sono riposte su Leonardo Affede, Luca Curatoli, Francesco D’Armiento, Sofia Ciaraglia, Martina Criscio e Flaminia Prearo, con Francesco Bonsanto e Camilla Fondi pronti a dare il loro contributo nella prova a squadre. Il programma gare prevede l’inizio delle competizioni giorno 3 aprile con le fasi di qualificazione al turno principale delle prove di fioretto femminile Cadetti e sciabola maschile Cadetti. Il giorno dopo, invece, l’assegnazione delle prime medaglie e la cerimonia di inaugurazione. Le prove riservate ai Giovani inizieranno domenica 6 aprile con le prime prove di qualificazione. Ogni giorno, infatti, si svolgeranno quattro gare, di cui due vedranno lo svolgimento delle fasi di qualifcazione, mentre altre due arriveranno sino all’assegnazione del titolo. Lo staff tecnico a supporto degli azzurri sarà formato, oltre che dai tre Commissari tecnici, Andrea Cipressa, Sandro Cuomo e Giovanni Sirovich, anche dai maestri Marco Ramacci e Fabrizio Villa per il fioretto, Alessandro Bossalini e Guido Marzari per la spada e Tommaso Dentico e Christian Rascioni per la sciabola. Lo staff medico invece sarà composto dalla dottoressa Adelaide Josy De Matti e dai fiosioterapisti Dario Maniscalco e Claudia Colasanti. I tecnici delle armi saranno invece Gianluca Farinelli e Riccardo Masini.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Federscherma su YouTube

  • 56° Gran Premio Giovanissi...
  • 56° GPG - Int. Francesca P...
  • 56° GPG - Int. Fernando Sc...
  • 56° Gran Premio Giovanissi...

vedi altri video »