OROSCOPO
lunedì 23 settembre 2019
logo

PORTOGALLO CAMPIONE, FRANCIA KO AI SUPPLEMENTARI

10 luglio 2016

Il Portogallo è campione d'Europa. Nella finale contro la Francia disputata allo Stade de France, la squadra lusitana si è imposta 1-0 grazie al gol di Eder al 4' del secondo tempo supplementare. Si tratta del primo successo del Portogallo nella competizione continentale. Trionfo Portogallo, dramma Francia. Eder regala il primo Europeo ai lusitani, che riscattano il tremendo ko del 2004 con la Grecia vincendo per 1-0 allo Stade de France. I primi minuti fanno pensare a una finale frizzante: Nani e Griezmann sparano alto e illudono. Poi, l'infortunio di Cristiano Ronaldo: colpito durissimo al ginocchio sinistro da Payet dopo neanche 10', il fuoriclasse del Real Madrid prova a rientrare, complice una vistosissima fasciatura, poi si arrende e al 25' abbandona in barella e tra le lacrime la finalissima. Dentro Quaresma. Il Portogallo, sotto shock, concede due colpi di testa pericolosissimi a Griezmann (bravissimo Rui Patricio) e Giroud (centrale). Poi la Francia spegne il proprio ardore e il Portogallo si riorganizza, andando vicino al vantaggio con Adrien Silva. Sissoko prova a svegliare i suoi, ma Rui Patricio dice no. Nella ripresa, Coman per uno spento Payet e la Francia e' piu' incisiva: spreca clamorosamente Griezmann di testa, poi Rui Patricio e' strepitoso su Giroud, servito dal solito Coman. Si vede anche Lloris, un po' goffo sul cross sbagliato di Nani ma attento sulla successiva rovesciata di Quaresma. Riecco Sissoko: destro poderoso, sempre Rui Patricio sulla sua strada. All'ultimo assalto, Francia sfortunatissima: Gignac mette a sedere Pepe ma trova il palo a dirgli di no. Supplementari e il Portogallo ne ha di piu'. Il colpo di testa di Eder, la traversa di Guerreiro. E poi la zampata di Eder, centravanti del Lille, per la gloria lusitana e il dramma francese. Anche Ronaldo, zoppicando dopo aver guidato i suoi dalla panchina, puo' esultare.
(ITALPRESS).


Share |





etichetta

EURO 2016 su Facebook


etichetta

EURO 2016 su Twitter