OROSCOPO
martedì 16 luglio 2019
logo

SELEZIONE POLITICI DECISIVA PER GOVERNO DURATURO

25 giugno 2019

Viviamo in un epoca tumultuosa: lo sviluppo economico, quello digitale, catalizzati dalla globalizzazione, incidono fortemente sui costumi, sulla cultura, sull’apprendimento, che tuttavia a secondo della persona, possono avere un effetto diverso. Le persone riflessive e sensibili, traggono fortemente profitto dagli innumerevoli mezzi che la modernità mette loro a disposizione; sanno goderne con semplicità e umiltà. Anzi, costoro più apprendono e più diventano consci dei limiti che hanno al cospetto di confini senza limite della conoscenza. Ci sono invece i presuntuosi che mancano di sensibilità e non conoscono e non vogliono conoscere i propri limiti. Si ingozzano di nozioni e informazioni...

Continua a leggere

ORA VERA SVOLTA SU FISCO E CREDITO

31 maggio 2019

Vogliamo sperare che il voto per il rinnovo della delegazione italiana presso il Parlamento europeo potrà avere delle conseguenze importanti per la struttura del potere politico e per la forza necessaria utile per riordinare strutture normative e strumenti di gestione delle politiche economiche, ultimamente condotte verso esiti assai più disordinati del passato. Nell’ultimo biennio il consenso galoppante dei 5 Stelle aveva alimentato suggestioni e tentazioni per una economia fondata sull’assistenzialismo, come chiave per sorreggere il Pil. Infatti, l’idea di poter fare Pil attraverso politiche distributive, peraltro con denari in prestito, ed annunciandola come politica economica anticiclica, ci ha condotto in...

Continua a leggere

UNA GIUSTIZIA GIUSTA FUORI DA LOGICHE TIFO

21 maggio 2019

In questi giorni si sono aperte qui e lì inchieste giudiziarie, e sono stati indagati e arrestati amministratori pubblici e politici. Queste notizie riportate e ventilate così insistentemente dai media mi lasciano l’amaro in bocca per più motivi. In primo luogo emerge per l’ennesima volta che la corruzione e l’illecito sono ben lontani da essere stati ridimensionati nel nostro Paese. Nonostante Tangentopoli, la catarsi invocata 25 anni fa, provocata per liberarci dalle impurità nella vita pubblica, nonostante le varie authority - non ultima quella sugli appalti -, e anche con il cambiamento radicale dei soggetti politici e dei suoi leader,...

Continua a leggere

DE MICHELIS, COMPETENZA E SCHIETTEZZA

11 maggio 2019

È morto a 78 anni Gianni De Michelis, dopo una lunga malattia. Un politico della cosiddetta prima repubblica, molto particolare per la schiettezza, per il suo profondo acume politico, per la sua predilezione per la musica e le discoteche. Socialista, Veneziano, laureato in Ingegneria chimica, è stato piu volte ministro, sempre in dicasteri più importanti. Fu il più conosciuto e riconosciuto dirigente nel PSI di Bettino Craxi. Il craxismo segnò il decennio degli anni 80, e De Michelis ne incarnò lo spirito con la modernità del suo pensiero e della sua opera. Ho avuto modo di conoscerlo e di parlargli...

Continua a leggere

25 APRILE, LIBERTÀ E MEMORIA PER VERA CONCORDIA

24 aprile 2019

Cominciano i preparativi per il 25 aprile e già si intravvedono i segni della polemica, ormai da molti anni consueta, prima e dopo l’evento. Liti tra favorevoli e contrari, tra i favorevoli che però non sopportano strumentalizzazioni politiche durante cortei e comizi, tra coloro che pur contrari ai valori originali resistenziali riconoscono nell’evento la forza di potenziale strumento di unità nazionale, rispetto a coloro che non lo riconoscono, e che comunque lo vivono come una occasione di divisione.

In effetti in questi anni è successo di tutto. Ad esempio, in anni recenti, si è arrivati a escludere persino i rappresentanti ebrei,...

Continua a leggere

etichetta

Lifestyle