OROSCOPO
domenica 18 novembre 2018
logo

AGENDA TERRIBILE PER IL GOVERNO CHE VERRÀ

20 maggio 2018

In settimana in un modo o in un altro avremo un Governo dopo ottanta giorni di attesa. Quello targato Cinque stelle-Lega o quello messo in pista dal Presidente della Repubblica. Attorno a questa certezza si saldano le speranze di chi auspica un raffreddamento dei mercati nei confronti dell'Italia che ha visto schizzare il suo spread a 165 punti base, il livello più alto da sette mesi a oggi. E sappiamo quanto questo indice, deprezzando i nostri titoli, influisce sul nostro debito pubblico. Chiunque sarà il nuovo inquilino di Palazzo Chigi si troverà di fronte a un'agenda di appuntamenti da far...

Continua a leggere

PER TIM UN FUTURO DA COSTRUIRE

6 maggio 2018

Ma chi ha vinto (per ora) la battaglia per il controllo di Tim? All'indomani della attesa assemblea che ha sancito i nuovi assetti del consiglio di amministrazione, più o meno tutti cantano vittoria. È fuori di dubbio che Elliott aggiudicandosi questa sfida ha conquistato i due terzi del cda piazzando tutti i suoi dieci nomi e nominando un suo presidente.

Ma i francesi di Vivendi non solo mantengono saldamente la loro posizione di primo azionista con circa il 24% del capitale, ma confermano il loro uomo, Amos Genish, come amministratore delegato che con tutte le deleghe guiderà l'azienda. Sulla base di...

Continua a leggere

BILANCI POSITIVI, MA IMPRESE CHIEDONO CERTEZZE

29 aprile 2018

Volge al termine la campagna assembleare di aprile con molte grandi imprese che hanno presentato i loro conti agli azionisti. La prossima tornata arriverà a giugno. Sono momenti sempre molto attesi per tastare il polso allo stato reale della nostra economia, attraverso quello che è l'indicatore più rappresentativo, la chiusura del bilancio e le anticipazioni sull'andamento di quello in corso. Ebbene, stando a quello che è ci è stato comunicato, dobbiamo essere decisamente ottimisti sulla salute delle nostre imprese, fatte salve ovviamente le eccezioni.

Dopo gli anni di ombre e luci delle cosiddette partecipazioni statali, oggi la quasi totalità delle nostre...

Continua a leggere

AVVISO VISCO, ATTENZIONE AL DEBITO

22 aprile 2018

In un momento di scarse certezze, con un Paese senza Governo e non si sa ancora per quanto, ci dobbiamo attaccare a pochi punti saldi. E sono rappresentati dai nostri uomini migliori e dalle nostre istituzioni che reggono senza barcollare anche di fronte al marasma della politica. Ancora per poco, purtroppo,  sappiamo che da Francoforte abbiamo un Presidente della Bce che pur senza essere di parte ha assicurato ai paesi più deboli un forte sostegno grazie ad una accorta politica monetaria. E che questo uomo, Mario Draghi, arriva da una istituzione come la Banca d'Italia che pur dovendo sopportare critiche...

Continua a leggere

ALITALIA, UN'ALTRA SCELTA DECISIVA

15 aprile 2018

Una dopo l'altra arrivano all'appuntamento decisivo le scelte da operare per il futuro di importanti dossier nazionali. E ciò avviene proprio nel momento in cui il Paese è alla ricerca del nuovo Governo. Non solo quella epocale per la riforma delle istituzioni europee, ma altre decisioni bussano alla porta. Dopo Telecom e prima dell'Ilva, di attualità stretta è la vicenda Alitalia. In settimana due importanti svolte. Il decreto con il quale il Governo uscente ufficializzerà la proroga della procedura di vendita e fine ottobre e il quasi certo arrivo di una procedura di inchiesta da Bruxelles per il prestito ponte...

Continua a leggere