OROSCOPO
giovedì 18 luglio 2019

AL VIA L'ESTATE DEL PARCO DELL'ASPROMONTE

19 giugno 2019

Dal Parkbus, che dal Museo di Reggio porterà i turisti in Aspromonte, agli "Incontri di Natura" per scoprire la biodiversità dell'Area Protetta; e ancora mostre, attività sportive, laboratori didattici ed esperienziali per i bambini e le escursioni con le associazioni storiche del territorio.

E' un programma estivo ricco quello ideato dall'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte per l'estate 2019, che fino al 22 settembre coinvolgerà tutti i comuni con l'intento di incentivare una fruizione sostenibile dell'Area Protetta attraverso attività escursionistiche, turistiche, sportive, laboratori di educazione ambientale e di promozione delle tradizioni culturali ed enogastronomiche delle comunità aspromontane. 

Tra le iniziative verrà riproposto il "Parkbus" che permetterà di raggiungere il Parco a bordo degli eco-pulmini, accompagnati dalle guide ufficiali, percorrendo diversi itinerari tematici. E' possibile conoscere il programma completo e prenotare le escursioni presso i tre info point del Parco dell'Aspromonte presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, a Gambarie in piazza Mangeruca e a Bova (Porta del Parco - Infopoint Geopark) o, in alternativa, contattando i canali social dell'Associazione Guide Ufficiali del PNA e del Parco dell'Aspromonte.

La novità per la stagione 2019 è l'iniziativa "In cammino nel Parco", escursioni per conoscere l'area protetta. Sei uscite organizzate dall'ente parco in collaborazione con l'Associazione delle Guide Ufficiali del Parco e le principali associazioni escursionistiche operanti sul territorio.

Si parte domenica 23 giugno con la prima tappa, "Zervò, il Lungo filo della storia", promossa dal GEA per rivivere luoghi e memoria storica, tra i resti del Fortino di Contrada Palazzo, il monumento in ricordo dei paracadutisti della Nembo caduti per una guerra ormai terminata e l'imponente ex sanatorio di Zervò. Le date successive saranno quelle del 13 e 21 luglio (Ciminà e Lago del Menta), 4 e 29 Agosto (Zomaro e Cippo di Garibaldi e 7 Settembre (Montalto). 

L'8 Agosto si parlerà delle "Specie di insetti di interesse conservazionistico e biogeografico dell'Aspromonte"; il 10 Agosto "Scoiattolo e Driomio: l'importanza di una specie comune e di una specie rara per l'Aspromonte"; si chiude il 24 Agosto con l'incontro che verterà su "Ululone appenninico in Aspromonte" con la possibilità di visitare le pozze di allevamento che il Parco ha allestito all'Osservatorio di Cucullaro nell'ambito di un progetto nazionale di tutela della biodiversità. 

Il 26 e 27 giugno, invece, presso la libreria Laruffa di Reggio Calabria "Giochiamo l'Aspromonte geoparco", per scoprire le meraviglie geologiche del Parco Nazionale dell'Aspromonte, rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni.

Il binomio Natura- Cultura e la collaborazione istituzionale tra Parco e Museo prosegue con le "Notti al Museo" che vedranno protagonista l'Aspromonte a palazzo Piacentini nelle serate del 3 e 17 agosto con un doppio evento: "Luci Sul Parco" e il concerto dell'Orchestra Giovanile di Fiati di Delianuova. 

Al Castello Aragonese di Reggio Calabria dal 17 agosto all'1 settembre, sarà invece visitabile la mostra "Aspromonte Identità e Colori", per apprezzare i mille volti del Parco: la fauna, la flora, i geositi e gli aspetti legati alla cultura e alle tradizioni dei borghi.

Il 23 giugno, torna in Aspromonte il Festival dei Rondoni Swifts Walk, nei borghi di Ciminà e Bova.

Tra le new entry, quella organizzata in collaborazione con Lumaka Mini&Basket, "Aspromonte Parco dello Sport". Gambarie ospiterà il Basket-Camp, tornei ed esibizioni nel nuovo playground dell'ex piazzale Anas dall'11 al 28 luglio prossimo: uno spazio interamente dedicato alla pratica cestistica e sportiva in generale grazie alle nuove strutture installate dal Parco. 


Share |