OROSCOPO
mercoledì 17 luglio 2019

BOSCH, SOLUZIONI INNOVATIVE PER MEZZI PESANTI

15 aprile 2019

Che si tratti di escavatori, autocarri con cassone ribaltabile o trattori, Bosch offre varie soluzioni per macchine agricole e da cantiere che riducono notevolmente sia i costi operativi sia le emissioni. Il fornitore di tecnologia e servizi arricchisce il suo portfolio con soluzioni innovative, come per esempio il trattamento connesso dei gas di scarico. In occasione della fiera "bauma" a Monaco di Baviera, Bosch ha presentato la sua gamma di prodotti. 
La posizione e le prestazioni delle macchine da cantiere, specialmente nei siti più grandi, risultano spesso difficilmente rilevabili. TRACI (Bosch Asset Tracing Solution) fornisce questi dati in tempo reale aiutando gli operatori a pianificare la movimentazione del veicolo nel modo più funzionale possibile. Questa soluzione connessa basata sull’IoT permette ulteriori miglioramenti nell’efficienza e nell’utilizzo del parco auto. La soluzione Bosch è costituita da una scatola sensori altamente affidabile, dal software di analisi basato su cloud e da una gamma di servizi digitali. 

Anche il segmento off-road sta assistendo ad un aumento della varietà e della complessità dei sistemi di propulsione. Le norme richiedono sistemi per il trattamento dei gas di scarico sempre più efficienti, mentre si sta diffondendo l’utilizzo di carburanti alternativi o sistemi di propulsione elettrici. Con la Vehicle Control Unit (VCU), Bosch offre una centralina elettronica estremamente flessibile e ad alte prestazioni che coordina tutti i componenti del sistema di propulsione. La VCU, assolvendo in parte alcuni compiti dei componenti, permette la semplificazione e standardizzazione delle centraline elettroniche subordinate più vicine ai componenti. La VCU può inoltre connettere il sistema di propulsione ad altre funzioni quali ad esempio l’infotainment, la telematica o la driveline, semplificando in tal modo l’introduzione delle funzioni cross-domain. I sistemi di iniezione AdBlue uniti ai convertitori catalitici SCR (selective catalytic reduction) consentono il trattamento complessivo dei gas di scarico. Tali sistemi aiutano ad assicurare che le macchine da costruzione rispettino gli standard fissati relativi ai gas di scarico fino al Tier 4 final (USA) o allo Stage 5 (UE). 

Il sistema di dosaggio Denoxtronic 2.2 evo è una versione più affidabile del sistema Bosch Denoxtronic 2.2. Bosch ha progettato la versione estremamente compatta Denoxtronic 6-5 per le macchine da costruzione più piccole. La variante 6-HD presenta un tasso di dosaggio che va fino a 15 kg/h e lo rende particolarmente adatto ai motori di grandi dimensioni. La nuova applicazione IoT di Bosch Web-based Validation ridurrà in futuro i tempi di sviluppo. La funzione basata su cloud trasferisce costantemente i dati del sistema di propulsione dai veicoli connessi. Queste informazioni permettono a Bosch e al cliente di adattare in maniera più rapida e precisa i sistemi di trattamento dei gas di scarico e i loro componenti alle varie applicazioni.

Bosch offre sistemi di iniezione per motori diesel nei settori on e off-highway in grado di spaziare dai motori medi a quelli di grandi dimensioni. Inoltre, il portfolio include il controllo motore e una serie di sensori, nonché i sistemi di trattamento dei gas di scarico. La centralina elettronica del motore si occupa della gestione del motore e insieme ai sensori forma la centralina elettronica principale del sistema di iniezione. I sensori trasmettono informazioni precise e aggiornate dal motore e dal tubo di scarico, creando la base per tutte le funzioni, dalla generazione della miscela al trattamento dei gas di scarico.


Share |




etichetta

Bosch su YouTube

  • Bosch Research Portrait –...
  • Bosch Research Portrait –...

vedi altri video »



etichetta

Bosch su Facebook


etichetta

Bosch su Twitter