OROSCOPO
martedì 18 dicembre 2018

MATTARELLA: "SICUREZZA TERRITORIO È DIRITTO"

9 ottobre 2018

"A 55 anni dal disastro del Vajont l'Italia non dimentica le vite spezzate, l'immane dolore dei parenti e dei sopravvissuti, la sconvolgente devastazione del territorio, i tormenti delle comunità colpite. Neppure può dimenticare che così tante morti e distruzioni potevano e dovevano essere evitate". Lo afferma in una nota il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

"In questo giorno di memoria il primo pensiero va alle vittime, ai loro corpi straziati, molti dei quali mai ritrovati. Mentre ci inchiniamo nel ricordo, la Repubblica rinnova vicinanza e solidarietà ai familiari, ai loro amici, a tutti coloro che videro cancellare di colpo la loro casa e il loro ambiente, a chi ha convissuto a lungo con il dolore e la paura - aggiunge il capo dello Stato -. Un sentimento di profonda riconoscenza va ai soccorritori di allora, che con dedizione affrontarono i pericoli e riuscirono a trasmettere quel senso di solidarietà, che accomunava l'intero Paese e che contribuì a dare coraggio alle comunità locali per ricostruire, per tessere ancora la tela della vita sociale, per dare ai giovani la speranza del futuro".

"Il Parlamento italiano ha deciso di istituire, proprio il 9 ottobre, la 'Giornata nazionale in memoria delle vittime dei disastri ambientali e industriali causati dall'incuria dell'uomo'. Il disastro del Vajont, oltre che unire il paese nel raccoglimento e nel ricordo, sollecita un'assunzione di responsabilità, anzitutto delle istituzioni a tutti i livelli, della società civile, di scienziati e tecnici, del mondo degli operatori industriali affinché gli standard di sicurezza siano sempre garantiti in ogni opera pubblica al massimo livello e l'equilibrio ambientale venga ovunque assicurato, a tutela della vita dei cittadini e delle comunità - sottolinea Mattarella -. Questo anniversario risuona ammonimento per la nostra stessa civiltà. La sicurezza del territorio, la sicurezza delle opere pubbliche, la sicurezza sui luoghi di lavoro e di studio, è parte integrante dei diritti della persona: le garanzie, i controlli, la vigilanza sono inderogabili e costituiscono un fattore rilevante della qualità della vita, della sostenibilità dello sviluppo e della stessa serenità di ogni consorzio umano".

 


Share |



AMBIENTE, ECONOMIA, NATURA: LE NEWS SEMPRE VERDI
Una finestra sull’ambiente, con un’attenzione particolare e qualificata. Un servizio per chi si impegna nella ricerca e nella tutela ambientale, dalle aziende più attente e responsabili alle associazioni e al volontariato.

NATURA
Alla scoperta di luoghi sani, ancora incontaminati: parchi naturali, aree protette, oasi ecologiche.

RISORSE
Le nuove frontiere delle scoperte scientifiche in favore dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile.

ALIMENTAZIONE
Servizi, dati e aggiornamenti dal mondo del biologico e sull’importanza dell’agricoltura nella nostra dieta quotidiana.

LEGISLAZIONE
Le principali novità legislative che riguardano l’ambiente, con gli interventi del ministero, del Governo e delle autorità internazionali.

FRONTE AMBIENTALISTA
Italpress dà voce e spazio alle organizzazioni nazionali e internazionali, alle imprese e agli enti impegnati nella salvaguardia dell’ambiente, anche nel settore del volontariato e del no-profit.

APPUNTAMENTI
Tutti gli aggiornamenti sulle principali iniziative legate all’ambiente, dai convegni alle fiere, dagli incontri istituzionali ai summit internazionali.