OROSCOPO
giovedì 23 marzo 2017

MANCINI "NO CONTATTI CON ROMA, VOGLIO L'ESTERO"

20 marzo 2017

"Non esiste assolutamente niente con la Roma. Dopo l'esperienza in Inghilterra mi piacerebbe allenare ancora all'estero, in un altro paese". Lo ha dichiarato Roberto Mancini a margine di un evento dell'Unicef, a Roma. "Abito nella capitale ma non so quale sara' il mio futuro - ha dichiarato l'ex tecnico dell'Inter - Al momento non c'e' niente di concreto. Se allenerei la Roma? Voi volete sapere solo questo, io sono un professionista e gli allenatori a volte vanno dove meno se lo aspettano. E poi non posso smentire le voci su una squadra o l'altra ogni giorno. A volte sono vere e altre no". Mancini si e' pero' detto pronto per tornare ad allenare dopo un anno di riposo: "Vorrei lavorare. Il Leicester? Io ci ho anche giocato e sono un tifoso - ha spiegato - ma da qui a dire che lo allenero' ce ne passa. Non ho mai avuto nessun tipo di contatto con i dirigenti, ma se i progetti sono importanti e validi...". Mancini, invece, ha escludo un futuro in Cina: "Mi hanno gia' chiamato, ma la Cina in questo momento e' un po' lontana. Vediamo, nella vita non si sa mai, ma in questo momento no". Sulla Juventus in Champions League contro il Barcellona, ha agiunto:"Ha possibilita' di passare il turno. Chiaramente la gara d'andata sara' fondamentale perche' il ritorno si disputera' a Barcellona dove il campo e' grande ed e' difficile giocare come ha dimostrato un'altra grande squadra come il Psg" ha detto Mancini, secondo cui Conte merita di vincere la Premier League. "Conte e' un bravo allenatore e guida una squadra forte. Per lui era importante calarsi subito nella realta' inglese, ha avuto un po' di difficolta' all'inizio perche' la mentalita' e' diversa, ma e' stato bravo e sta meritando di vincere il campionato".
"Un futuro da ct dell'Italia? Fare l'allenatore della nazionale e' una cosa molto importante e bella. L'Italia avra' una buona nazionale nei prossimi anni - ha aggiunto l'ex tecnico di Lazio e Inter - Vedo molti giovani bravi che verranno fuori". Infine, argomento Inter:"Non mi sono pentito di aver lasciato l'Inter perche' c'erano motivazioni valide. Mi e' dispiaciuto aver buttato via un anno e mezzo di lavoro che e' stato faticosissimo per dare alla squadra un certo tipo di mentalita'. La squadra e' migliorata tantissimo - ha aggiunto l'ex tecnico nerazzurro - quindi mi e' dispiaciuto buttare via il lavoro fatto. Se e' stata colpa di Thohir? No. Purtroppo in quella situazione, con un cambio di presidente, si capiva poco: bisognava rinforzare la squadra e nessuno faceva niente. Si e' perso del tempo importante, loro non capiscono che nel calcio il tempo e' tutto e fare le cose velocemente serve. I nuovi dirigenti cinesi? Avevo un contratto di tre anni, purtroppo non ci siamo conosciuti bene e non abbiamo mai condiviso quello che poteva essere il futuro". Infine Mancini ha detto la sua sull'attuale tecnico dell'Inter Stefano Pioli: "E' stato bravo a riportare normalita', la squadra merita e se avesse iniziato dall'inizio avrebbe molti piu' punti".
(ITALPRESS).


Share |



LEADER ITALIANA DELL’INFORMAZIONE SPORTIVA
Ogni giorno Italpress fornisce un notiziario aggiornato in tempo reale con circa 300 news, servizi e approfondimenti su tutte le discipline, comprese quelli “minori” che le agenzie tradizionali non trattano. La qualità editoriale è altissima, i plus esclusivi: la cronaca, il commento e i tabellini completi di tutte le partite diurne e notturne entro 15 minuti dal fischio finale.

TUTTI GLI SPORT
Calcio, Formula 1, moto, ciclismo, basket, tennis, volley, rugby, nuoto e pallanuoto, pallamano. Ma anche atletica, boxe, baseball, canottaggio, golf, ginnastica, judo, karate, lotta, scherma, equitazione, sci, pattinaggio su ghiaccio, tiro con l’arco, vela.

OGNI GIORNO
Un notiziario quotidiano sul Campionato e le squadre di calcio di serie A, le principali notizie sulla serie B, eventi e curiosità fino alla D, tabellini di calcio della serie A, B, Prima e Seconda Divisione e serie D, risultati, classifiche, formazioni, prossimi turni e calendari di tutte le manifestazioni sportive.

EVENTI
Una rete di inviati segue regolarmente tutte le trasferte della Nazionale in Italia e all’estero, i Campionati di serie A e B, Olimpiadi, Mondiali, Europei, Giro d’Italia e Tour de France, Coppa Davis. I servizi speciali sono forniti senza costi aggiuntivi per gli abbonati.

GRANDI FIRME
Le principali attività sportive e i grandi eventi vengono sottolineati quotidianamente dalla penna di noti opinionisti del giornalismo e del mondo sportivo italiano.

GOSSIP
Il “dietro le quinte” di tutti gli sport: curiosità dagli spogliatoi e dalle panchine, esoneri e infortuni, indiscrezioni dai centri di potere, incontri e trattative, love story dei campioni.

I PLUS ITALPRESS POLITICA & SPORT
Tutte le connessioni tra il Potere e lo sport. Direttamente dai “palazzi” delle federazioni, notizie fresche e indiscrezioni sulle decisioni, le leggi e le direttive che governano lo sport agonistico e federale. Interviste, opinioni e interventi dei personaggi che contano.

BUSINESS & SPORT
Tutto ciò che collega lo sport all’economia italiana e mondiale. Quotazioni in Borsa delle squadre sportive, sponsorizzazioni, calciomercato. Dati, cifre, movimenti, contratti.