OROSCOPO
mercoledì 29 marzo 2017

GIOVANI: MELONI PREMIA VINCITORI DEL "ROAD SAFETY AWARD 2011"

02/11/2011 09.31

-Newsletter ministero della Gioventù-

ROMA (ITALPRESS) - Il ministro della Gioventu', Giorgia Meloni, ha premiato il 17 ottobre scorso presso l'Autodromo di Aci Vallelunga i primi 36 tra i 200 vincitori del concorso "Road Safety Award 2011", un'iniziativa promossa da MoTech Onlus, associazione no profit che studia tematiche e propone iniziative legate alla salvaguardia dell'ambiente ed allo sviluppo della mobilita' sostenibile.
"Road Safety 2011", in collaborazione con il ministro della Gioventu' e la sponsorizzazione di Mini, si e' basato sull'organizzazione di diverse attivita' destinate a influire sulla cultura e sulla formazione di giovani automobilisti.
Il progetto, sviluppato su 4 piazze di Roma, Catania, Verona e Brescia, grazie alla collaborazione della Polizia Stradale, ha coinvolto oltre 1500 giovani proponendo lezioni di guida sicura, spettacoli, proiezioni e prove tecniche. Ai ragazzi partecipanti e' stato sottoposto un questionario sulla sicurezza stradale. I 200 migliori neo-patentati riceveranno un corso di guida sicura messo in palio da Mini e organizzato negli Autodromi Aci.
Oggi, alla presenza del ministro, sono stati 36 i ragazzi di Roma ad usufruire dei primi corsi organizzati per i vincitori della Capitale. Nelle prossime settimane sara' la volta dei giovani residenti nelle altre 3 citta' coinvolte.
Soddisfatta dell'iniziativa, la Meloni si e' rivolta ai vincitori: "Spero che per voi questo possa essere non solo un momento divertente e sicuramente entusiasmante, ma soprattutto un passo in piu' verso la piena consapevolezza di quali possano essere i rischi se non ci si mette al volante con la testa sulle spalle. Ho avuto la possibilita' di mettermi al volante anche io di una di queste auto stamattina e devo confessare che, grazie ai formatori, ho capito quanto una semplice distrazione o un atteggiamento scorretto possano costarti la vita".
"Ecco perche' Bisogna educare, formare, costruire consapevolezza.
Insomma: fare prevenzione attraverso l'educazione - ha proseguito -. Il ministero della Gioventu' e' attivo da tempo nella promozione tra i giovani della sicurezza stradale. Lo fa con iniziative proprie, come l'Operazione Naso Rosso che ha posto l'attenzione in particolare sui rischi legati all'abuso di alcol e di sostanze stupefacenti. E lo fa sostenendo molte altre iniziative sul territorio, in alleanza con istituzioni e private.
Lo ha fatto ad esempio con il bando sulla sicurezza stradale, nel quale ha investito 4,5 milioni per sostenere le iniziative di contrasto alle stragi del sabato sera, sostenendo cosi' le migliori attivita' esistenti sul territorio e i progetti migliori destinati a combattere l'abuso di alcol e la guida in stato di ebbrezza. E lo ha fatto ovviamente anche patrocinando il 'Road Safety Award 2011'".
Presenti alla premiazione il presidente di ACI Vallelunga, Ruggero Campi, il direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione BMW Italia, Gianni Oliosi, il presidente di MoTech Onlus, Giulio Zumstein e il testimonial dell'iniziativa Renato Pozzetto.
(ITALPRESS).