OROSCOPO
sabato 21 ottobre 2017

GIOVANI: CRISI, MELONI "DARE FIDUCIA A GIOVENTÙ PER FUTURO MIGLIORE"

02/11/2011 09.32

-Newsletter ministero della Gioventù-

WASHINGTON (STATI UNITI) (ITALPRESS) - "Vivo al fianco dei giovani, e vedo che grazie alla loro volonta' il cambiamento è possibile". Lo ha detto il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, nel suo discorso domenica scorsa a Washington al gala del Niaf, la più importante organizzazione italo-americana. Il ministro ha ricordato le vittime americane di domenica in Afghanistan, omaggiando tutti i sacrifici che gli Stati Uniti compiono contro il terrorismo.
Affrontando poi il tema delicato della crisi, la Meloni, che ha svolto il suo intervento in inglese, ha sottolineato come "il comune denominatore della nostra epoca sia l'incertezza", ma è possibile uscirne "riscoprendo cosa è realmente importante e rivedendo la scala delle priorità". Il ministro ha quindi posto l'accento su valori come "l'onestà, la tenacia, l'amore per l'ambiente, per la famiglia e per il prossimo".
Poi il riferimento ai 150 anni dell'Unità d'Italia, un passaggio storico che vide i giovani protagonisti. "Armati dai loro sogni - ha sottolineato la Meloni -, vinsero un nemico più forte e crearono così una Nazione: noi dobbiamo a loro la nascita del nostro Paese. Anche per questo è necessario credere al potere visionario della gioventù: sono proprio i giovani che possono fare la differenza per un futuro migliore".
(ITALPRESS).