OROSCOPO
lunedì 26 giugno 2017

ISOLA "NUOVO PRODOTTO PIRELLI IN LINEA CON ASPETTATIVE"

2 marzo 2017

Si è conclusa oggi la prima quattro-giorni di test pre-stagionali F1 sul circuito catalano di Montmelò. In pista sono stati percorsi 3185 giri, per un totale di 14.826km. Da lunedì a mercoledì i piloti hanno potuto testare le nuove coperture Pirelli più larghe da asciutto per la prima volta sulle monoposto 2017, che oggi hanno anche provato per la prima volta le coperture da bagnato, full wet ed intermedie.“Siamo soddisfatti dei risultati di questi quattro giorni. Per quello che abbiamo potuto analizzare sino ad ora, il nuovo prodotto è in linea con le nostre aspettative - l'analisi di Mario Isola, Racing Manager Pirelli -. Per questo 2017 lo sport ci ha chiesto di sviluppare gomme che degradino meno e che consentano ai piloti di spingere il più possibile. Ed è quello che in questi quattro giorni di test abbiamo visto e che continueremo a vedere nella seconda sessione. In questa prima sessione di prove è emersa una forte riduzione dei tempi sul giro. Il target fissato prevedeva un miglioramento dei tempi sul giro di 5 secondi rispetto a Barcellona 2015. Ieri Valtteri Bottas ha segnato il miglior tempo di 1.19.705, con pneumatici Ultrasoft. Se si considera che la pole position del 2015 qui a Barcellona è stata di 1.24.681, direi che ci siamo. Oggi abbiamo visto in pista per la prima volta anche i nuovi pneumatici da bagnato su monoposto 2017. La combinazione tra nuove dimensioni e nuovi disegni fa sì che la capacità di drenaggio dei nuovi Cinturato Full wet sia passata da 65 a 85 litri di acqua al secondo per ruota, a 300 km/h, e quella dei nuovi Cinturato Intermediate sia passata da 25 a 30 litri. Prima dell’inizio della prossima sessione, prevista dal 7 al 10 marzo, i nostri ingegneri hanno ancora molti dati da analizzare”.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Pirelli su YouTube

  • WoW supports Team New Zeala...
  • America's Cup 2017 - P Zero...
  • America's Cup 2017 - Pirell...
  • Our People : Marco Marioni

vedi altri video »