home
  • Seguici su LinkedIn
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Google+
logo

SABATO E DOMENICA GIRO DI BOA AL MUGELLO, LEONARDO GERACI UOMO DA BATTERE

8 luglio 2013

PALERMO (ITALPRESS) – Sara’ l’impegnativo e veloce circuito del Mugello (Firenze) il 13 e 14 luglio a ospitare il quarto weekend del Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup, monomarca che si corre all’interno del Campionato Italiano Turismo Endurance. Con cinque vittorie in sei gare finora disputate, l’uomo da battere rimane Leonardo Geraci del team Drive Technology Italia. Il pilota romano dovra’ difendersi dall’esperto Ivan Capelli che, in coppia con Marco Coldani (MC Motortecnica), ha conquistato una vittoria e un secondo posto nell’ultima sfida sul circuito di Magione (PG). Attenzione anche a Lorenzo Pegoraro, il debuttante e piu’ giovane del Trofeo RCZ che ritorna a far coppia con il vicecampione della passata stagione Davide Bertozzi. Anche per il secondo equipaggio del team della famiglia Panzavuota il circuito del Mugello potrebbe offrire l’opportunita’ per puntare al primo gradino del podio. Nel 2012 Bertozzi, allora in coppia con Coldani, si era aggiudicato entrambe le gare e ora anche il suo nuovo compagno arriva da una serie di prestazioni sempre piu’ convincenti. Inoltre la coppia correra’ senza penalita’ (handicap tempo che prolunghera’ la sosta obbligatoria ai box a meta’ gara) rispetto agli altri due equipaggi sopra citati. Sempre nell’ultima apparizione al Mugello Giuseppe Bodega era salito sul podio, dunque possiamo augurare all’Imprenditore milanese di togliersi qualche nuova soddisfazione.
Concludendo con la vettura “Stampa” di Peugeot Italia, gradito ritorno dell’appassionato Marco Pascali, caporedattore del mensile Top Gear, in coppia con il promoter del Trofeo Massimo Arduini. Proprio Arduini commenta cosi’ la viglia: “Siamo molto contenti di tornare al Mugello, una delle piste piu’ belle del nostro paese. Sono convinto che le RCZ potranno comportarsi molto bene anche contro le piu’ potenti vetture del Campionato Italiano Turismo Endurance, e poi chissa’. Se dovessero arrivare anche due gocce d’acqua il grande equilibrio e la facilita’ di guida della RCZ potrebbero sopperire a qualche cavallo in meno rispetto agli altri e lottare anche per il podio assoluto”.
Le sfide del Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup 2013 sono complessivamente 14, tutte inserite nel Campionato Italiano Turismo Endurance. Le Coupe’ Peugeot dispongono di un motore 1.6 turbo preparato da Sodemo con 250 CV, trazione anteriore e cambio elettroattuato Sadev a sei rapporti. Le RCZ del Trofeo sono tutte realizzate direttamente da Peugeot Sport a Parigi e gommate Pirelli.
Il Trofeo organizzato dalla Lug Prince & Decker puo’ contare su oltre 80.000 euro di montepremi: 6.000 euro a ogni appuntamento, cronografi dedicati Quarto di Miglio e una Peugeot RCZ 1.6 THP 200 Cv model year 2013 come premio finale.
(ITALPRESS).


Share |



meteo.italpress