OROSCOPO
domenica 26 marzo 2017
logo

SERIE A FEMMINILE IN CAMPO PER LA 29^ GIORNATA

17 marzo 2017

Quelle che vanno in scena domani, sabato, sono le gare valide per la 21esima giornata della regular-season, l’8^ del girone di ritorno, di Serie A Femminile. Sono 7 in totale, con l’attenzione degli appassionati rivolta, in modo particolare, sulla corsa per il primo posto e l’accesso ai Play-Off Scudetto. L’escalation di vittorie consecutive – 20 in altrettante gare – che ha garantito alla Jomi Salerno il primato solitario può allungarsi ulteriormente domani, dove al Pala Palumbo le campane ricevono la visita della Leonessa Brescia, compagine che naviga stabilmente a metà classifica (18:30, arbitri Bassi-Scisci). Chi spera in un rallentamento delle salernitane è l’Indeco Conversano, distante appena tre punti e comunque costretta a vincere in casa della Messana nel match delle 21.00 (arbitri Campailla-Boncoraglio). Più staccato rispetto a Salerno e Conversano, c’è poi il gruppo delle squadre che lottano per 3° e 4° posto. Piazzamenti per ora nelle mani di Cassano Magnago e Globo-Palace-Bioapta Teramo, rispettivamente avversarie del Brixen – due vittorie nelle ultime tre gare – e dell’Ariosto Ferrara, reduce dalla vittoria del derby cittadino contro l’Estense. Al Pala Tacca s’inizia alle 20.30 (arbitri Calascibetta-Savarese), mentre in terra abruzzese pronti-via alle 18:30 (arbitri Lorusso-Strippoli). Rimanendo in Emilia-Romagna, sono due le pretendenti alla quarta posizione ancora coinvolte. Ovvero Casalgrande Padana ed Estense. La prima a 35 punti e che il calendario oppone all’Alì Mestrino sul 40×20 del Pala Keope (18.30, arbitri Chiarello-Pagaria), la seconda che ha raccolto fino ad ora 33 punti e che riceve al Palaboschetto le avversarie del Flavioni (18.30, arbitri Carrera-Rizzo). Non solo Play-Off, comunque. Perché in ballo c’è anche l’accesso alla Final8 di Coppa Italia, al quale prenderanno parte le prime 8 classificate al termine della regular-season. E al 9° posto c’è l’Olimpica Dossobuono, appaiata alla Messana, a -4 dal Brescia e dall’ultimo posto utile per accedere alla manifestazione. La formazione veneta domani sarà avversaria del Nuoro (16.00, arbitri Rosca-Merisi), fanalino di coda della graduatoria dopo i primi 20 turni stagionali.
(ITALPRESS).


Share |