OROSCOPO
domenica 26 marzo 2017
logo

POULE PLAY-OFF, SU PALLAMANOTV DIRETTA DI PRESSANO–TRIESTE

16 marzo 2017

Con 5 partite e 300 minuti da giocare, la caccia ai 4 posti disponibili per accedere alle semifinali dei Play-Off Scudetto tiene banco in Serie A Maschile. La seconda fase, quella delle Poule Play-Off e Retrocessione, si è aperta sabato scorso, ha agitato le acque delle classifiche dei tre gironi e ora viaggia spedita verso il nuovo turno del prossimo week-end. Tante le partite interessanti, uno il Match of the Week: è Pressano - Principe Trieste, valida per il calendario del Girone A e in diretta su PallamanoTV (www.pallamano.tv) a partire dalle ore 20:30 del 18 marzo prossimo.
QUI PRESSANO - La 1^ giornata della Poule ha minato le certezze delle prime della classe, Loacker-Volksbank Bozen e Pressano, entrambe battute nei rispettivi impegni. Morale da ricostruire in casa dei trentini dopo lo stop giunto per mano del Merano (25-24): gli uomini del tecnico Branko Dumnic ripartono da un bottino di 6 punti, a -4 dal primato di Bolzano e nel contempo a +4 dal quarto posto del Trieste, avversaria di domani. “Sarà una partita non da dentro-fuori, ma quasi. La classifica ora si è accorciata e credo sarà una battaglia. Per quanto ci riguarda, dobbiamo portare assolutamente a casa i tre punti e lasciarci alle spalle la sconfitta di Merano della settimana scorsa. Trieste? È una squadra abituata a lottare. Partivano da zero punti in questa Poule e questo ha un duplice risvolto: da una parte rappresenta una difficoltà, ma dall’altra permette di non fare calcoli e di andare in campo senza troppi pensieri” dice Valerio Sampaolo, portiere del Pressano.
QUI TRIESTE - Altro umore in casa Principe Trieste, dove l’11 marzo scorso, all’esordio nella Poule, è arrivata la vittoria ai tiri dai 7m contro il Bolzano (30-29). Un successo che ha permesso alla squadra guidata da Vlado Hrvatin di incamerare 2 punti e guardare mirare ora alla 2^ posizione, distante 4 punti. Quarti al termine della Regular Season, i giuliani sono attesi da una salita ripida della classifica, ma matematicamente possibile in virtù dei 15 punti ancora disponibili. “Pressano è sempre vot del Trieste:un’avversaria difficile da affrontare, ma noi partiamo alla volta di Lavis senza stress particolari. Non abbiamo nulla da perdere, mentre loro sono obbligati a vincere, per cui la nostra situazione mentale sarà certamente migliore. Sabato scorso, battendo Bolzano abbiamo dimostrato di poter essere tra le migliori del campionato e vogliamo provarci anche nel prossimo impegno” afferma Massimiliano Di Nardo, pivot di Trieste. Terzo confronto stagionale tra Pressano e Trieste, con un bilancio che pende tutto dalla parte dei trentini, vittoriosi al Palavis prima e al Pala Chiarbola nella gara di ritorno. Curioso il finale di quest’ultima sfida: un 14-13 ai tiri dai 7m, per quella che è stata la partita col minor numero di reti realizzate nella Regular Season della Serie A. Per quanto riguarda le statistiche individuali, i top scorers alla vigilia sono il terzino destro Alessandro Dallago per il Pressano con 91 reti in 19 partite (4,7/partita) e il centrale triestino Jan Radojkovic, autore di 107 segnature in altrettante gare (5,6/partita). Direzione arbitrale del match affidata alla coppia Di Domenico - Fornasier, al Palavis di Lavis s’inizia alle ore 20:30. L’appuntamento è in diretta su “PallamanoTV » La WebTV della FederPallamano”, attraverso il sito web www.pallamano.tv, il canale YouTube “PallamanoTV” (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e la pagina Facebook dedicata alla WebTV (www.facebook.com/pallamanotv).
(ITALPRESS).


Share |