OROSCOPO
domenica 28 maggio 2017

TEST DRIVE OPEL ASTRA 1.6 CDTI

7 giugno 2016

Davvero apprezzabile la nuova Opel Astra usata per il nostro test drive. Una berlina cinque porte nella versione Innovation con il motore 1.6 CDTI da 136 cavalli che ci ha convinti, anche perchè al prezzo di 30.530, con circa 5.000 euro di optional, è davvero una vettura che garantisce al guidatore ed anche ai suoi compagni di viaggio, un livello di sicurezza e comfort di categoria superiore. Il motore da 1.6 litri start&stop con cambio manuale 6 marce, grazie ai suoi 136 cavalli ti permette di districarti su qualsiasi tipo di percorso. Nel traffico cittadino di Palermo con i tanti cantieri che hanno trasformato le strade in un vero percorso ad ostacoli, lo S&S è davvero utile, così come i tanti sistemi di sicurezza attiva e passiva, ad iniziare dall'Opel onStar che ti mantiene sempre connesso e ti permette, qualora ne avessi la necessità, di chiedere assistenza o soccorsi. Con l'Opel Eye, poi è impossibile incorrere in qualsiasi genere di infrazione o anche in incidenti dovuti a distrazione o a incuria di chi a bordo di altre vetture non rispetta il codice della strada, nonchè la buona educazione anche al volante. Opel Eye, infatti, è una telecamera che rivela i segnali stradali e te li mostra al centro del display del cruscotto. C'è anche l'allarme sonoro in caso di deviazione della corsia di marcia, che ti avverte ad esempio in caso di distrazione o di un colpo di sonno. Non manca l'indicatore della distanza di sicurezza, così come l'allarme pre-collisione forntale, con una serie di led rossi che di riflettono sul parabrezza, richiamando la tua attenzione. Ma se sei proprio distratto, ecco l'ingresso della frenata pre-collisione a bassa velocità, provati entrambi e ritenuti davvero molto utili ed efficienti. Eppoi, credetemi, se non disattivate nessuno di questi sistemi di assistenza alla guida è davvero difficile distrarsi con i continui segnali sonori - di vario genere ed intensità - che si attivano al passaggio nelle vicinanze di un'auto, un pedone, una moto o una bici. 
Il sistema di rilevamento dell'angolo cieco posto all'estremità dei due specchietti retrovisori esterni, poi, con l'accensione di un led rosso, ti permettono di evitare spiacevoli collisioni in caso di tentativo di sorpasso o svolta. I sensori di parcheggio anteriori e posteriori, combinati con la telecamera posteriore, poi, rendono facile e senza rischi l'ingresso o l'uscita del pacheggio. Ma se si vuole affidarsi all'auto sfruttando l'Advanced Park Assist si rende il tutto ancora più automatico e sicuro, con l'unico compito di agire sui pedali e sul cambio, con la vostra Astra che si parcheggia da sola. Nei tratti autostradali apprezzi le sei marce, la buona ripresa anche nelle marce alte che rendono la guida sicura e piacevole e quando è necessario anche la buona velocità. Continuando nella descrizione di questa nuova Astra, i sensori per la pioggia e l'accensione delle luci passano quasi inosservati su questa vettura davvero di alto livello. E a proposito di luci esterni, l'IntelliLux LED vi illumina a giorno la notte e rende la guida davvero sicura sia in città che in autostrada. Salendo a bordo non si può non notare il display touch da 8", con navigatore Navi 900 IntelliLin, il sistema audio con 6 altoparlanti, la possibilità di connettersi con il sistema Android e l'Apple CarPlay, che ti consente di avere a bordo a disposizione il sistema del tuo smartphone tenendolo comodamente in tasca e richiamando le funzioni vocalmente, usufruendo del tasto posto alal sinistra sul volante. Puoi effettuare una chiamata in tutta sicurezza o richiamare un brano della tua playlist preferita, senza mai distogliere la tua attenzione dalla guida.
Una delle cose che maggiormente colpisce gli occupanti della nuova Astra sono i sedili ergonomici premium con certificazione AGR, l’associazione indipendente di esperti di ergonomia (Aktion Gesunder Rücken), che oltre a essere regolabili in 18 direzioni e a essere dotati della regolazione delle imbottiture laterali sono anche disponibili con ulteriori funzioni di comfort come la funzione massaggio e memory, oltre alla ventilazione. E in una calda giornata siciliana quando fuori ci sono quasi 30 gradi avere dei sedili che attraverso la pelle microforata ti permette di stare freschi anche in giacca e cravatta, potendo regolare su tre livelli di intensità la ventilazione, credetemi è davvero un lusso al quale non puoi rinunciare. Ovviamente non abbiamo testato la versione invernale, quando si attiva la ventilazione calda, ma c'è da credere che anche in inverno sarà un gran bel viaggiare. Insomma dei sedili da vero centro benessere. Noi abbiamo impostato la ventilazione minima che combinata a quella dell'intera vettura con il climatizzatore automatico, anch'esso al minino, ci ha permesso di viaggiare freschi e comodi. Il giudizio finale, quindi, è più che positivo. La nuova Opel Astra è un'ottima berlina 5 porte da consigliare a chi in un'auto cerca stile, comfort e sicurezza, senza doversi per forza svenare.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Opel su YouTube

  • Lusso da Business Class nel...
  • Potere e Precisione: la Nuo...

vedi altri video »



etichetta

Opel su Facebook


etichetta

Opel su Twitter