OROSCOPO
giovedì 30 marzo 2017

AZIENDA IN ROSA, UN MANAGER SU TRE È DONNA

7 marzo 2016

In Nexive, primo operatore postale privato in Italia, il 29% dei dipendenti dell’azienda è donna, percentuale che sale al 30% nel management, superando la media nazionale che si attesta, secondo le ultime statistiche, al 15,1% nelle imprese private. La conciliazione dei tempi di lavoro e di vita è una delle priorità dell’azienda, parte del gruppo olandese PostNL che vede al vertice, peraltro, sempre una donna: Herna Verhagen. 
A sostegno dell’impiego femminile e più in generale per favorire un ambiente lavorativo sereno ed equilibrato, l’azienda ha implementato strategie e programmi che favoriscono la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Fra questi rientrano gli orari flessibili, il part-time orizzontale, verticale ed estivo, il telelavoro, alcuni modelli di work at home e le iniziative di money/time saving, come il servizio di lavanderia offerto presso la sede di lavoro. Le iniziative vengono sempre condivise e sostenute con il contributo delle parti sociali, come l’accordo firmato da azienda e organizzazioni sindacali sulla 'banca ore', operativo da oltre due anni. Si tratta di un meccanismo che intende favorire un’applicazione flessibile dell’orario di lavoro per tutti i dipendenti, facendo confluire in una banca ore le ore di lavoro prestate il sabato o in orario straordinario. Queste ore possono poi essere utilizzate per permessi di maternità o paternità o, più in generale, per altri permessi orientati alla conciliazione fra vita professionale e personale. Nexive promuove l’iniziativa 'Fiocco in azienda', per aiutare i genitori ad affrontare serenamente l’arrivo di un figlio e facilitare il rientro in azienda delle neomamme.  “Intendiamo proseguire su questo percorso perché crediamo che le differenze di genere costituiscano una risorsa e creino valore in azienda - sottolinea Cinzia Spaziani, direttore risorse umane Nexive - Riteniamo che le donne siano portatrici di innovazione in azienda e possano proporre nuovi stili di leadership, in linea con i valori della società; sappiamo però quanto conti ai fini di un potenziamento della presenza femminile in azienda, ripensare i modelli organizzativi e favorire la conciliazione tra tempi di vita privati e lavorativi.  E’ una sfida che richiede nuovi modelli di business, di organizzazione e di gestione del lavoro, ma il risultato è maggiore competitività in una logica win-win per i lavoratori e l’azienda”.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Nexive Italia su YouTube

  • Video Tutorial Formula Ibrida

vedi altri video »



etichetta

Nexive Italia su Facebook


etichetta

Nexive Italia su Twitter