STAMPA OLANDESE "TERZO TRAUMA ORANGE, SOGNO DISTRUTTO"

12 luglio 2010

AMSTERDAM (OLANDA) (ITALPRESS) – La maledizione mondiale continua a perseguitare l’Olanda: dopo i ko nelle finali del 1974 e del 1978, neanche il 2010 sorride agli “oranje”, battuti dalla Spagna a quattro minuti dal termine dei tempi supplementari dal gol di Iniesta. “E’ il terzo trauma per gli Orange”, titola sconsolato “De Telegraaf”, ricordando appunto che “il Mondiale sudafricano si trasforma per nel terzo trauma calcistico della storia dell’Olanda” dopo le sconfitte con Germania e Argentina. Dito puntato contro Arjen Robben, che “per due volte si e’ trovato di fronte a Iker Casillas, ma non e’ riuscito a batterlo”. “E’ stata una lunga battaglia, con l’arbitro Howard Webb che ha estratto dieci gialli e un rosso (a Heitinga, ndr)”. “Ancora una volta e’ no…”, scrive invece il “Parool”, quotidiano di Amsterdam, che rende comunque merito alla Spagna, mentre il “Voetbal International” sottolinea come ancora una volta l’Olanda si sia “arenata alla vista del porto” e “accusa” Iniesta di aver “distrutto il sogno dei Paesi Bassi”.
(ITALPRESS).


Share |