MOURINHO "COSTARICA FANTASTICO, FACCIO MEA CULPA"

21 giugno 2014

ROMA (ITALPRESS) – “Mea culpa, mea culpa. Non pensavo che l’Italia non vincesse contro il Costarica, ma il Costarica ha fatto una grandissima partita, ha controllato completamente l’Italia giocando con grandissima intensita’, con e senza palla. E l’Italia ha avuto grandissima difficolta’”. A dirlo, a Yahoo-Eurosport Italia, e’ Jose’ Mourinho. “Prandelli a fine gara ha detto in maniera molto onesta e in poche parole che la sconfitta e’ meritata. Ed e’ vero – aggiunge lo ‘Special One’ che alla vigilia della sfida di Recife aveva dato per certa la vittoria degli Azzurri -. Fantastico comunque il Costarica, perche’ ha ottenuto due vittorie meritate in un girone con tre squadre che hanno vinto il Mondiale dove pensavo non avrebbe fatto neanche un punto”. E adesso c’e’ Italia-Uruguay, agli Azzurri basta un pari: “E’ una finale per tutte e due, ed e’ ancora piu’ difficile – sottolinea il tecnico portoghese -. E’ una vera finale, l’Uruguay deve vincere, ma si tratta di due squadre con ambizione, e una delle due rimane fuori assieme all’Inghilterra”. In generale, secondo Mourinho, le big “stanno facendo grande fatica a giocare contro le squadre con 5 dietro. La Spagna non ha potuto con Olanda e Cile, le altre squadre come il Costarica hanno battuto Uruguay e Italia. Chi le affronta non trova il punto debole di questo sistema, che e’ forte nella sua zona centrale e meno forte sulle fasce”.
(ITALPRESS).


Share |