OROSCOPO

Leasing immobiliare abitativo, come funziona

leasing immobiliare abitativo conviene come funziona

Leasing immobiliare, come funziona, requisiti per l’accesso a tale formula, tassi e aliquote. Detrazioni, benefici e vantaggi fiscali. Tutte le informazioni sul leasing immobiliare abitativo.

Il leasing immobiliare è una delle varie alternative al mutuo per comprare casa. Prima di vedere come funziona il leasing immobiliare è necessaria una doverosa premessa: il leasing immobiliare è possibile anche per società, aziende, liberi professionisti (partita iva) e quindi per locali commerciali e diverse categorie catastali. Dato la vastità dell’argomento, in questa pagina ci soffermeremo su quello che è il leasing immobiliare abitativo cioè destinato all’acquisto della prima casa.

Leasing immobiliare abitativo, come funziona

Dopo aver visto come funziona il contratto Rent to Buy o affitto con riscatto, passiamo subito a esaminare il leasing immobiliare abitativo. Entrambe le formule si offrono come valide alternative al mutuo per l’acquisto di un immobile.

Il leasing immobiliare è stato introdotto con la Legge di Stabilità n.208/2015. Come funziona? Si stipula un contratto di locazione finanziaria mediante il quale una società di leasing (una Banca, un istituto di credito o un intermediario finanziario autorizzato) assume l’obbligo di acquistare o far costruire un immobile secondo le indicazioni dell’utilizzatore.

L’utilizzatore riceve in uso il bene per un periodo di tempo determinato. In questo periodo, l’utilizzatore dovrà versare un canone mensile. Proprio come visto con il contratto Rent to Buy, anche in questo caso, alla scadenza del contratto l’utilizzatore avrà la facoltà di riscattare la proprietà del bene pagando il prezzo stabilità nel contratto di locazione finanziaria.

Leasing immobiliare abitativo, a chi spetta

Non tutti possono accedere al  leasing immobiliare, i soggetti che possono fruire dei benefici di questa formula di acquisto casa alternativa al mutuo, non devono superare un reddito complessivo di 55.000 euro e devono essere privi di un’abitazione principale.

Grazie al leasing è possibile acquistare qualsiasi tipo di immobile, anche di tipo commerciale e di categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

Con lo stesso principio, il leasing immobiliare si può impiegare per l’acquisto di un immobile in costruzione.

Leasing immobiliare, conviene?

Quali sono i vantaggi del leasing immobiliare abitativo? Tra i vantaggi principali che rendono il leasing immobiliare conveniente segnaliamo la possibilità di portare in detrazione tutti i costi del leasing prima casa. Già, il leasing immobiliare per l’acquisto di una prima casa conserva tutti i vantaggi visti con il bonus prima casa (per tutte le informazioni vi rimandiamo alla lettura della pagina intitolata Agevolazioni acquisto prima casa).

In particolare, i giovani under 35 all’atto della stipula del contratto di locazione finanziaria avranno diversi vantaggi fiscali quali:

  • Detraibilità pari al 19% dei canoni di leasing immobiliare. La detrazione non dovrà superare il tetto massimo di 8.000 euro all’anno, vale a dire che per ogni canone mensile versato non si potrà portare in detrazione più di circa 667 euro.
  • Detraibilità pari al 19% del prezzo d’acquisto dell’immobile. La detrazione del prezzo di riscatto non potrà superare l’importo massimo di 20.000 euro.

Per i giovani over 35 (quindi per chi ha già compiuto 35 anni o è più maturo, senza limiti di età), i vantaggi fiscali sono gli stessi ma cambiano i tetti massimi da portare in detrazione che in pratica vengono dimezzati.

  • La detrazione relativa ai canoni di leasing non deve superare i 4.000 euro all’anno.
  • La detrazione del prezzo di riscatto non deve superare i 10.000 euro.

Sia per gli under 35 che per gli over 35, l’imposta di registro sull’acquisto della prima casa è ridotta all’1,5%. L’imposta di registro dovrà essere calcolata sul prezzo reale d’acquisto della casa perché non si può applicare il meccanismo del prezzo-valore.

Sospensione leasing immobiliare

Il cliente, infatti, può richiedere la sospensione del contratto in caso di perdita del lavoro. In ogni caso, per la sospensione del contratto di leasing immobiliare non sono previste spese d’istruttoria o commissioni.