OROSCOPO

Come fare un reclamo alla TIM

come fare reclamo TIM

Come fare un reclamo alla TIM: dal numero assistenza o al FAX per inoltrare il modulo di reclamo TIM. Ecco come inoltrare un reclamo efficace per risolvere i problemi con la Tim. Dal reclamo amichevole al contenzioso legale.

Troppo spesso alcune aziende mettono a dura prova la pazienza dei consumatori. Uno strumento utile che il consumatore è portato a sottovalutare è il reclamo. Grazie al reclamo alla TIM è possibile concretizzare una richiesta che è caduta nel nulla con le segnalazioni telefoniche fatte al numero 119.

Tim, quando fare reclamo

Sono molti i disservizi che possono trovare risoluzione con un reclamo. Per fare qualche esempio, è possibile muovere un reclamo alla TIM per:

  • pagamento penali non dovute
  • pubblicità scorretta
  • chiamate promozionali anche se siete iscritti al registro delle opposizioni
  • attivazione di servizi non richiesti
  • ritardo di attivazione o distacco di un servizio
  • disservizi Internet telecom TIM
  • problemi di fatturazione
  • problemi con le bollette
  • attivazione linea non richiesta
  • Velocità di navigazione
  • Domiciliazione bancaria o carta di credito
  • Sbagliato addebito per intervento tecnico
  • Ingiunzione di Pagamento

Al reclamo dovrebbe seguire una risposta entro 30 giorni. Se entro 30 giorni dall’inoltro del vostro reclamo non avete ottenuto una risposta soddisfacente (o non avete ottenuto affatto una risposta!), sarà possibile proseguire con un contenzioso legale. In realtà potete partire anche direttamente con il contenzioso, saltando l’inoltro del modulo della conciliazione amichevole.

Una buona notizia per chi paga la fibra TIM a pieno titolo per avere 100 MB e poi si ritrova con una connessione appena superiore ai 20 MB… Anche per questo è possibile sporgere reclamo e ottenere un eventuale rimborso.

Come fare un reclamo alla Tim

Vi basterà scaricare il modulo reclami TIM e descrivere il motivo del vostro reclamo. Il modulo reclami si può scaricare alla fine di questa pagina. E’ utile sia per riclami per linea telefonica fissa sia per reclami quando la linea TIM è attiva su cellulari (telefonia mobile).

Una volta compilato il modulo di reclamo con annessa domanda di conciliazione, si consiglia di allegare alcuni documenti utili a giustificare la vostra richiesta.

Il modulo di reclamo andrà inoltrato a una delle tante Associazioni dei Consumatori presenti in tutte le regioni d’Italia. Sempre in allegato a fine pagina potete scaricare il foglio in PDF contenente il numero FAX o l’indirizzo al quale inviare il reclamo. In caso di FAX non dovrete fare altro che aspettare la conferma di ricezione e attendere i 30 giorni utili per ottenere una risposta. In caso di inoltro dei documenti via posta, dovete scegliere una Raccomandata A/R e il decorrere dei 30 giorni partirà dalla ricezione dei documenti.

Aggiornamento: le associazioni dei consumatori potrebbero rispondere anche in 60 giorni. Controllate il regolamento vigente perché tali norme possono essere soggette a cambiamenti.

TIM, contenzioso legale

In caso di contenzioso dovrete presentare il reclamo direttamente alle Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Dal sito ufficiale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è presente una sezione dedicata al Contenzioso tra operatori e utenti. In tale area del sito potete trovare le modalità per avviare la procedura. Il sito in questione è AGCOM.it

Modulo di reclamo per la TIM

Come premesso, in allegato potete scaricare il modulo di reclamo e la domanda di conciliazione per segnalare disservizi o altre mancanze del vostro operatore telefonico.

Link utile: Modulo di reclamo

Indirizzo e numero Fax Associazioni dove inoltrare il Modulo

Il numero di fax e gli indirizzi utili per inviare il modulo cambiano da Regione in Regione, per questo motivo vi invitiamo a visionare l’elenco completo scaricando il file pdf in allegato.

Link utile: elenco numeri e indirizzi