OROSCOPO
sabato 25 giugno 2016
logo

UN TURNOVER COSI' E' UNA SCIOCCHEZZA

24 giugno 2016

L'unica vera sconfitta di Conte comincia da Conte. Un errore strategico insinuato da una partita che poteva avere mille soluzioni ma mancava di un dettaglio essenziale: i tre punti in palio. Spinta naturale e appassionata per gli irlandesi che, al contrario, si giocavano la qualificazione. Chi sa di calcio conosce questa veritß innocentemente rivelata per tutti da Sirigu, forse il migliore in campo. Cosa faccio di questo match? Esperimenti e esibizione per tutti o un allenamento probante per i soliti, vincere o perdere non importa? Nel dubbio, Conte s'e' confuso, e lo…

Continua a leggere

ITALIA DUE, LA SCONFITTA

23 giugno 2016

Italia Due, la sconfitta. Non lo faccio così cinico, Antonio Conte, e tuttavia sembra abbia fatto giocare contro l'Irlanda questa squadra-mosaico per dimostrare che quella vera è l'altra, quella che ha sconfitto brillantemente il Belgio e con fatica la Svezia. E quando dico "con fatica" aggiungo un elogio a quel gruppo di operai in tuta azzurra che hanno conquistato la qualificazione agli ottavi proprio mettendo sotto Ibra e compagni. Penso a Giaccherini, tanto per dire, a Candreva e a quelli che come loro formavano l'Anonima Vincitori. Ieri sera il tasso di qualità dell'Italia era apparentemente superiore, soprattutto davanti, dove guarda…

Continua a leggere

ITALIA DUE, LA SCONFITTA

23 giugno 2016

Italia Due, la sconfitta. Non lo faccio così cinico, Antonio Conte, e tuttavia sembra abbia fatto giocare contro l'Irlanda questa squadra-mosaico per dimostrare che quella vera è l'altra, quella che ha sconfitto brillantemente il Belgio e con fatica la Svezia. E quando dico "con fatica" aggiungo un elogio a quel gruppo di operai in tuta azzurra che hanno conquistato la qualificazione agli ottavi proprio mettendo sotto Ibra e compagni. Penso a Giaccherini, tanto per dire, a Candreva e a quelli che come loro formavano l'Anonima Vincitori. Ieri sera il tasso di qualità dell'Italia era apparentemente superiore, soprattutto davanti, dove guarda…

Continua a leggere

VIVA L'ITALIA

18 giugno 2016

Viva l'Italia. Non e' un urlo patriottardo, un annuncio nazional popolare. E' il giusto riconoscimento ad una squadra che ha interpretato in maniera magistrale lo spirito del calcio all'italiana. Puro bellissimo catenaccio. Alla faccia dei puristi. Anche ingannevole, la prestazione tattica degli azzurri. Quando nella ripresa Antonio Conte ha richiamato De Rossi sostituendolo con Thiago Motta, l'annuncio era chiaro: ci basta pareggiare. Quando addirittura ha fatto entrare Sturaro, era come se stesse firmando il risultato di 0-0 comunque utile alla Nazionale operaia. Gli svedesi hanno creduto ai nostri annunci, ne' Ibra ha fatto in tempo ad avvertirli: perche' mentre cedevano…

Continua a leggere

CONTE DIRETTORE DELL'ORCHESTRA AZZURRA

15 giugno 2016

Sorpresa. L'Italia ha battuto il Belgio. Nettamente. Chiaramente. Giocando a pallone, non esibendo figurine. Loro ne avevano tante, a cominciare dal mitico Fellaini che avevo lasciato in Brasile, due anni fa, spauracchio della povera Russia di Capello; per non dire di Nainggolan, ridimensionato a postino senza indirizzo. Noi no: l'Anonima Azzurra non proponeva neanche una di quelle antiche succose polemiche tipo "Baggio-Del Piero" (per non dire "Mazzola-Rivera") che tanto male han fatto alla Nazionale. Protagonista unico, semmai, Antonio Conte. Tutti gli altri uguali a lui. Clonati. Lo aveva detto, non…

Continua a leggere

etichetta

Lifestyle


el