OROSCOPO
mercoledì 28 settembre 2016
logo

FOSSI IN SPALLETTI DAREI LE DIMISSIONI

27 settembre 2016

Fossi in Luciano Spalletti darei le dimissioni. E non per vedere l’effetto che fa, come qualcuno suggerisce. Le darei davvero, anche rinunciando a un pacco di quattrini: prima perché non credo che ne soffrirebbe più che tanto, visto che la campagna di Russia gli ha fruttato un bel gruzzolo; eppoi, se volesse giusto rimpinguarsi e divertirsi, credo che la signora Ilary Totti dopo averlo fustigato e offeso non gli negherebbe un posto al Grande Fratello Vip. Grandi ascolti garantiti, Fininvest gratificata più che da una partita di Champions. E la Roma? Come ai tempi dell’autarchia (mill’anni fa, io c’ero) lancerei…

Continua a leggere

LO SCUDETTO HA MOLTI CLIENTI

26 settembre 2016

Una puntata di campionato festiva ma non festosa, nonostante gli annunci. A cominciare da mezzodì, Torino-Roma 3-1, grande esibizione del "Gallo" Belotti, non mi è parso di vedere i giallorossi ferocemente impegnati a preparare l'evento più atteso, i quarant'anni del Capitano, anzi: mai così molle e confusa, la squadra di Spalletti, e Lui, Francesco, ha deciso di celebrare da solo l'Introduzione alla Festa che mobiliterà la Capitale con enfasi da Giubileo, realizzando un bel rigore, il gol 250, un altro passo verso la Storia; può darsi che si rifaccia giovedì, giorno del compleanno, giocando in…

Continua a leggere

HIGUAIN IN PANCHINA E LA SIGNORA SUICIDI

20 settembre 2016

Ho gia' raccontato che fu il Vate, un secolo fa, a inventarsi lo Scudetto Tricolore; domenica ho immaginato che fosse a San Siro, seduto accanto a Massimo Moratti, un altro Poeta, e che al gol di Perisic, decisivo per la vittoria dell'Inter, abbia esclamato: "La chiameremo Rinascente". Era gia' successo, a Gabriele D'Annunzio, di appiccicare storiche etichette, proprio a Milano, proprio alla maestosa rivendita di abiti preconfezionati, nel 1917, purtroppo per lui in ritardo rispetto alla decisione di un gruppo di bauscia che, stanchi di fare i caciavid rossoneri, avevano lasciato il Milan per dar vita…

Continua a leggere

ALLEGRI, SARRI E IL TURNOVER CHE NON FUNZIONA

19 settembre 2016

Allegri ha perso la testa. E l'ha fatta perdere alla Juve. Non soddisfatto di avere negato Pjanic alla squadra di Champions, realizzando un magro deludente pareggio, ha bissato il colpo di genio rinunciando a Higuain nel derby d'Italia, promuovendo la rinascita dell'Inter e mortificando il Pipita, la cui delusione da panchinaro è stata documentata dalle telecamere per 74 minuti. Quando è entrato Higuain, la partita era già un inferno. Icardi aveva appena pareggiato il gol di Lichtsteiner, sfuggendo in volo alla marcatura di...Mandzukic la cui impresa aveva finalmente svegliato Allegri dalla catalessi del turnover. Ma appena dopo tre minuti il...

Continua a leggere

FEDERICO DI FRANCESCO LA RISPOSTA AI PEDATORI ESOTICI

12 settembre 2016

Federico Di Francesco, figlio di Eusebio, l'allenatore del Sassuolo, ha sostituito Destro, ha segnato un gol decisivo per la sua nuova squadra, il Bologna, e subito ha goduto la straordinaria emozione di correre e battersi il petto fasciato di rossoblù sotto la curva Bulgarelli. Federico è nato a Pisa, ha ventidue anni ed è stato rivelato dall'Under 21 di Gigi Di Biagio per la quale il 6 settembre ha segnato due gol. Federico possiede un'altra caratteristica - per me una qualità speciale -: è italiano. È per questo che lo eleggo protagonista del giorno, per nulla distratto (ammirato sí) dalle...

Continua a leggere

etichetta

Lifestyle


el