home
  • Seguici su LinkedIn
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Google+
  • Abbonati ai Rss
logo

IL MILAN DI PIPPO INZAGHI PUO' DIVENTARE PROTAGONISTA

20 ottobre 2014

Mi dicono che Pippo Inzaghi ogni tanto scenda in campo ad allenarsi con i suoi compagni/allievi. Giocando. Collego la notizia a quanto si seppe un anno fa del lavoro di Garcia, un altro che dedica buona parte dell’allenamento alla palla. Al gioco. Sono due tecnici che hanno finalmente…scoperto che il calcio è ANCHE un gioco, non solo un’arida rappresentazione di moduli e schemi, così come vorrebbero far capire quei numeretti (4-3-3, 5-3-2, 3-4-3, 4-2-2-1-1) messi in fila spesso con tono saccente, spesso a casaccio, ignorando quel che saggiamente ci hanno spiegato nel tempo grandi tecnici, non ultimo Rafa...

Continua a leggere

INTER INCIDENTE DI PERCORSO DA NON DRAMMATIZZARE

29 settembre 2014

A sentire Mazzarri e i suoi trombettieri, dovrei nutrire sensi di colpa. Perché il sor Walter, incassati quattro gol dal Cagliari, s‘è battuto il petto e ha dichiarato “ho sbagliato a non fare il turnover”, tristo argomento che mi ha spinto a criticarlo tanto spesso quando a Napoli, scegliendo questa scappatoia che vale una dichiarazione di impotenza, ha buttato via uno scudetto. Il suo erede sulla panchina napoletana, imitandolo almeno in questa sciagurata scelta, ha buttato via punti preziosi e ora riparte dal Sassuolo per evitare una crisi da esonero. Mazzarri ha perso l’occasione per dire che nel calcio può...

Continua a leggere

A INZAGHI E' ANDATA MALE, ALEGGIA LO SPIRITO DI SEEDORF

22 settembre 2014

Da qualche tempo la critica è influenzata dal Pensiero Superiore di Figure Altolocate. Thohir ha confessato di aver acquistato l’Inter su suggerimento dell’Altissimo; Inzaghi ha ammesso di essersi convinto della rinascita del Milan grazie alla presenza di San Berlusconi a Milanello, Benitez e De Laurentiis sono intimamente convinti che il Napoli si batterà per lo scudetto con l’appoggio di San Gennaro. Per ora, l’unico ad aver goduto di una spinta positiva è Florenzi che infatti, dopo aver segnato una rete al Cagliari, è corso fuori campo a baciare la Nonna (io credevo che andasse ad abbracciare il suo mentore San...

Continua a leggere

DOVE STA ZAZA'? PIANO A COLLOCARE SULL'ALTARE ASPIRANTI CAMPIONI

15 settembre 2014

Alla vigilia del campionato si va per pronostici. Per quel che possono valere, dato per scontato un bel duello fra Juve e Roma – le due compagini piu’ complete per il
torneo nazionale, fra poche ore le misureremo anche in Europa – ho puntato sull’Inter candidata allo scudetto. Uno spiritoso mi ha detto ch’e’ possibile, visto che Thohir ha ammesso di avere conquistato la Beneamata per suggerimento divino e dunque con certe alleanze si puo’ credere anche nei miracoli. Come Benitez, che s’e’ inventato uno “Schema San Gennaro” che consiste nello schierare De Guzman negli ultimi minuti per vincere, com’e’...

Continua a leggere

WELCOME MISTER PIPPO INZAGHI

1 settembre 2014

Welcome Mister Inzaghi. Anzi: benvenuto Pippo. Avevo temuto – vedendolo entrare a San Siro elegantissimo, tutto dolcegabbanato, camicia bianca (la camicia dei leader, ho letto) – di aver perso il “mio” Pippo che vent’anni fa avevo scovato nel Piacenza “italiano” e portato alla ribalta insieme al fratello Simone, entrambi presentati in un bel servizio con tanto di foto dalla mamma che esibiva orgogliosa i suoi gioielli. Magari finirà che dovremo chiamarlo Filippo – mi dicevo – quando al primo gol di Honda s‘è proiettato in campo ad abbracciare e sbaciucchiare i suoi ragazzi, naturalmente dopo le obbligate effusioni riservate...

Continua a leggere

el