OROSCOPO
sabato 29 luglio 2017

NUOVA FOCUS, LA PIÙ TECNOLOGICA, AVANZATA ED EFFICIENTE DI SEMPRE

10 settembre 2014

COLONIA (GERMANIA) (ITALPRESS) - La nuova Focus, il brand auto più venduto al mondo*, porta il segmento delle family car a nuovi livelli di tecnologia. Si distingue al primo impatto per il look, dinamico e affascinante, in linea con il nuovo corso estetico dell’Ovale Blu, e per gli eleganti interni, sviluppati in funzione della massima ergonomia. Con il nuovo modello, che sarà in vendita entro la fine dell’anno, debuttano in Europa sia il SYNC 2, nuova versione del sistema di connettività e comandi vocali avanzati Ford, che il nuovo motore EcoBoost 1.5, che si affianca al nuovo TDCi 1.5. Tutti i motori disponibili in Italia saranno conformi alla normativa Euro 6. “Essere i numeri 1 non ci basta. Abbiamo deciso di stupire il mondo con un nuovo modello che raggiunge nuovi livelli di tecnologia ed efficienza”, ha dichiarato Stephen Odell, Presidente di Ford Europa, Medio Oriente e Africa. “La nuova Focus sposa un design emozionante e incarna la grande guidabilità e il piacere di guida che da sempre contraddistinguono il brand Focus”. Design sofisticato e dinamico Ford ha aggiornato il carattere della Focus proponendo a bordo sia della 5 porte che della wagon una nuova interpretazione del nuovo linguaggio estetico globale Ford. La gamma dei nuovi colori comprende i colori di lancio Ocean Blue e Light Blue. La nuova identità estetica si distingue all’anteriore grazie alla griglia trapezoidale, al cofano scolpito e al frontale più largo e basso. Le linee si sviluppano armoniosamente dalla griglia ai montanti per restituire un carattere imponente ma dinamico. L’anteriore è arricchito da dettagli cromati che aggiungono un tocco di eleganza senza tempo e dai fari più sottili, squadrati e avvolgenti, il cui stile è ripreso dai fendinebbia. Il posteriore è stato rivisto rendendo più morbide le linee sia del portellone che dei fari, anche questi più sottili rispetto alla generazione precedente. “Abbiamo voluto arricchire la nuova Focus anche sul piano emozionale”, ha spiegato Martin Smith, Executive Design Director di Ford Europa. “Il nuovo design è più atletico e trasmette una sensazione di energia. Rappresenta una promessa del piacere che ci può aspettare dal guidarla”. Per sviluppare gli interni, i designer Ford hanno ascoltato il feedback dei clienti e semplificato i comandi in direzione di una maggiore intuitività riducendo il numero dei pulsanti, incrementando le funzionalità. Le rifiniture in nero satinato e i dettagli cromati contribuiscono a creare un’atmosfera raffinata, moderna ed elegante. L’abitacolo è stato reso più silenzioso e isolato dai rumori esterni grazie a cristalli e rivestimenti di spessore maggiore e a un isolamento più efficace del vano motore. La nuova console centrale è più ampia e può ospitare una bottiglia d’acqua da un litro lasciando ancora abbondante spazio a disposizione.
“Abbiamo risposto a una chiara indicazione proveniente dai nostri clienti, semplificando il design del pannello strumenti e migliorando l’accessibilità e l’ergonomia senza sacrificare la funzionalità”, ha aggiunto Smith. La nuova Focus raggiunge nuovi livelli di efficienza (consumando fino al 19% di carburante in meno rispetto al modello precedente), grazie a una gamma di nuovi motori ad alta tecnologia e basse emissioni di CO2. Nel corso della prima metà del 2014, 1 Focus su 3 è stata scelta dai clienti europei con il motore EcoBoost 1.0 a 3 cilindri, l’unico propulsore ad aver vinto, peraltro consecutivamente, 3 volte il titolo di Motore dell’Anno (2012, 2013 e 2014). Ford continuerà a offrire anche lo speciale modello ECOnetic con motore EcoBoost 1.0 e 99 g/km di emissioni di CO2 che ha permesso alla Focus di diventare la prima ‘family car’ europea a benzina, non ibrida, a scendere al di sotto della soglia dei 100 grammi di emissioni. La nuova offerta di motori comprende il nuovo EcoBoost 1.5 da 150 cavalli. Rispetto al precedente modello con cambio manuale a 6 marce e motore 1.6 di potenza analoga, la nuova Focus è più efficiente del 7%. La versione con motore TDCi 1.5 da 120 cavalli e cambio automatico Powershift è più efficiente del 19% rispetto al modello precedente 2.0 da 115 cavalli. La versione con motore TDCi 2.0 da 150 cavalli con cambio manuale a 6 marce sarà più efficiente del 15% rispetto al modello precedente equivalente. Tutti i motori disponibili in Italia saranno conformi alla normativa Euro 6. La nuova Focus porta a nuovi livelli la famosa guidabilità che da sempre contraddistingue il DNA Ford, grazie a un’accurata messa a punto del comportamento su strada. Gli ingegneri Ford hanno incrementato la rigidità torsionale anteriore per restituire un feeling maggiore tra la strada e il guidatore. Le sospensioni sono state riviste nella geometria e dotate di boccole più rigide per ridurre il rollio, mentre è stata rifinita la taratura degli ammortizzatori e aggiornato il controllo elettronico della stabilità (ESC). Con la Focus, infatti, debutta anche il nuovo sistema di controllo dinamico della stabilità nei cambi di direzione Enhanced Transitional Stability (ETS), in grado di anticipare quando l’auto sta per slittare impedendone la perdita del controllo. Il servosterzo elettrico (EPAS) è stato ricalibrato in direzione della progressività per trasmettere una sensazione ancora maggiore di contatto con la strada. Su tutte le Focus con cambio automatico e cambio automatico Powershift saranno disponibili come optional i paddle per il cambio al volante. Il comfort a bordo è esaltato da un abitacolo ‘best in class’ per silenziosità e isolamento dai rumori esterni, per un ambiente rilassante e senza stress. Con la nuova Focus debutta in Europa il SYNC 2, nuova versione del sistema di connettività e comandi vocali avanzati Ford che si dota di schermo touch ad alta risoluzione da 8 pollici e che permette ora di controllare a voce, oltre all’impianto audio e ai dispositivi collegati tramite USB e Bluetooth, anche navigatore e climatizzatore. Il SYNC 2 permette di utilizzare comandi vocali semplici e naturali per la navigazione, l’intrattenimento e le funzioni di bordo. Dire semplicemente “ho fame” attiva la visualizzazione immediata dell’elenco dei ristoranti presenti nelle vicinanze. Si può anche utilizzare la guida Michelin per perfezionare la propria scelta, e una volta deciso il ristorante, il SYNC permette di telefonare direttamente per prenotare, mentre il navigatore indicherà la strada per raggiungerlo. La nuova Focus è la prima Ford a offrire un sistema di parcheggio semiautomatico in grado di effettuare le manovre anche a pettine. Il nuovo Active Park Assist utilizza sensori a ultrasuoni per identificare uno spazio idoneo al parcheggio, sia in perpendicolare che in parallelo, ed esegue automaticamente la manovra lasciando al guidatore il controllo dei pedali e del cambio. E’ dotato inoltre della funzione Park-Out Assist, che esegue le manovre anche per uscire da un parcheggio in parallelo.
Il Cross Traffic Alert, grazie a 2 sensori aggiuntivi posteriori, avvisa il guidatore dell’arrivo imminente di altri veicoli, riconosciuti fino a una distanza di 40 metri, mentre procede in retromarcia uscendo da un parcheggio. Il sistema di frenata automatica in città, Active City Stop, che in caso di collisione imminente è in grado di arrestare l’auto e di evitare gli impatti o ridurne in ogni caso l’entità, è ora attivo fino a 50 km/h, una velocità superiore rispetto alla versione precedente, attiva fino a 30 km/h. A bordo della Focus debutta in Europa anche il sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione, Pre-Collision Assist. Simile all’Active City Stop, è predisposto per funzionare a velocità superiori, per esempio in autostrada. Il sistema rileva la presenza di veicoli, anche in movimento davanti all’auto, ed è attivo a velocità tra gli 8 e i 180 km/h. Se durante la marcia il veicolo che precede rallenta o frena repentinamente, il sistema avvisa il guidatore e, se necessario, attiva automaticamente i freni. La nuova Focus è dotata del controllo adattivo della velocità di crociera, Adaptive Cruise Control, che permette di impostare e mantenere automaticamente la distanza dal veicolo che precede. A questo sistema affianca il controllo automatico della distanza di sicurezza, Distance Alert and Indication System: quando, durante la marcia, la distanza di sicurezza scende al di sotto di un livello impostato dal guidatore, il guidatore viene avvertito con una serie di avvisi acustici e visivi. A bordo della nuova Focus arriva anche la tecnologia MyKey, la chiave programmabile Ford che permette ai genitori di configurare alcune caratteristiche dell’auto quando la prestano ai figli. La chiave MyKey può essere programmata in modo, tra le altre funzioni, da limitare la velocità massima raggiungibile dall’auto, ridurre il volume massimo dello stereo e impedire la disattivazione delle tecnologie di sicurezza e assistenza alla guida come l’Active City Stop e il controllo elettronico di stabilità. L’illuminazione della strada è affidata alle luci HID Bi-Xenon adattive, che seguono l’andamento della strada per offrire sempre la migliore visibilità in ogni condizione di guida. Per esempio, a velocità autostradali il fascio di luce viene proiettato più in profondità. Il sistema tiene anche conto della presenza di altri veicoli e ne misura la relativa distanza per calibrare al meglio l’illuminazione. In città il fascio si fa più basso e ampio per illuminare meglio il fondo stradale, e per illuminare le aree circostanti evidenziando la presenza di pedoni e ciclisti. Procedendo nelle curve, le lampade vengono orientate verso l’interno curva permettendo al guidatore di anticipare meglio la strada. La nuova Focus continua a offrire tutte le tecnologie già presenti nel precedente modello come la protezione per gli spigoli delle porte, Door Edge Protector. L’ingegnoso sistema consiste in un flap a scomparsa che si posiziona automaticamente sul bordo delle porte quando vengono aperte per evitare danni alla carrozzeria e alle vetture circostanti. “La nuova Focus è un concentrato di soluzioni intelligenti che offre un nuovo livello di tecnologia connettività, riuscendo allo stesso tempo a semplificarle e a renderle più user-friendly”, ha spiegato Jim Baumbick, Vehicle Line Director vetture globali del segmento C, di Ford. “Il sofisticato restyling ha donato alla Focus un nuovo carattere e uno stile più moderno sia all’interno che all’esterno, e l’anima di questa straordinaria auto continua a basarsi, senza compromessi, su un piacere di guida sempre più avvolgente”. Al fianco della nuova Focus Ford offrirà anche la nuova Focus ST, svelata per la prima volta al Festival della Velocità 2014 di Goodwood, nel Regno Unito. La nuova Focus ST sarà disponibile per la prima volta anche una brillante ed efficiente versione diesel 2.0 da 185 cavalli, che affianca il benzina EcoBoost 2.0 da 250 cavalli, ed è stata aggiornata con nuove sospensioni, telaio e sterzo per restituire un controllo ancora più preciso e un piacere di guida ai massimi livelli. Ford ha lanciato la prima Focus nel 1998, e da allora ha venduto più di 12 milioni di esemplari in 140 mercati in tutto il mondo, di cui 6,9 in Europa, dove Ford produce una Focus ogni 90 secondi. Per incontrare l’elevata domanda di Focus in tutto il mondo, Ford ha incrementato la capacità produttiva delle 8 fabbriche in cui è realizzata. Gli impianti Ford in Argentina, Cina, Germania, Russia Stati Uniti, Taiwan, Thailandia e Vietnam, hanno un output complessivo che supera gli 1,5 milioni di unità prodotte l’anno.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Nuova Ford Focus su Youtube

  • Nuova Ford Fiesta ST in azione
  • Scopri la Nuova Ford Fiesta
  • Nuova Ford Fiesta ST - reveal
  • La Nuova Ford Fiesta al Mil...

vedi altri video »



etichetta

Ford Italia su Facebook

etichetta

Ford Italia su Twitter