home
  • Seguici su LinkedIn
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Google+
logo

MONDIALI2014: LA GERMANIA HA MERITATO DI VINCERE

14/07/2014 14.02

RIO DE JANEIRO (BRASILE) (ITALPRESS) - La Germania è campione del mondo dopo la vittoria di ieri in finale sull'Argentina e Fulvio Collovati, campione del mondo del 1982 in Spagna, attualmente opinionista Rai e collaboratore per Better, il marchio di Lottomatica Scommesse, commenta la vittoria dei tedeschi. Questo stesso commento e' visibile anche sul seguente link:

https://www.l...oco=scommesse È terminato il Mondiale con la vittoria in finale della Germania sull'Argentina. Per i tedeschi è il quarto titolo della storia, raggiunta così l'Italia, ad un passo più su il Brasile. A decidere l'incontro è stata una prodezza del 22enne Gotze su un meraviglioso cross di Schürrle al 113esimo minuto di gioco. La Germania ha meritato di vincere il Mondiale, per tutta la durata del torneo è apparsa la squadra più forte sia nella qualità che nella quantità. A dirla tutta però ieri sera è stata l'Argentina ad avere le occasioni più nitide per andare in vantaggio ma errori di misura hanno tenuto la partita in bilico fino alla prodezza del giovane Gotze. Un successo, quello tedesco, che ha avuto radici nella semifinale persa contro l'Italia nel Mondiale del 2006, proprio in terra tedesca. È partita da lì la risalita della squadra di Joachim Löw. Nel 2006 la Germania chiuse al terzo posto come nel 2010 e ora è meritatamente sul tetto del Mondo. Nella finale per il 3° e 4° posto successo netto dell'ottima Olanda sul Brasile per 3-0. I carioca in due partite, tra la semifinale e la finalina, hanno incassato 10 gol realizzandone solo uno, una vera débâcle. Questa 20esima edizione sarà ricordata anche per l'eliminazione prematura nella fase a gironi dell'Inghilterra, dell'Italia e della Spagna e per le sorprese come la Costa Rica, il Belgio e la Colombia, proprio quest'ultima ha anche vinto il premio "fair play". Il portiere tedesco Manuel Neuer è stato eletto meritatamente miglior portiere, il francese Paul Pogba è stato premiato come miglior giovane, a Lionel Messi il Pallone d'oro del Mondiale. Infine, è entrato nella leggenda l'attaccante tedesco 36enne Miroslav Klose con i suoi 16 gol realizzati in 4 Mondiali (5 nel 2002, 5 nel 2006, 4 nel 2010 e 2 nel 2014), diventando così l'attaccante più prolifico di questa competizione.
(ITALPRESS).

meteo.italpress